Meteo 14 Luglio 2023: Dal Weekend CARONTE porterà un CALDO Record!

Meteo 14 Luglio 2023 Nazionale + Campania, Castellammare di Stabia, Napoli  #meteo #meteostabia #meteonapoli #meteocampania #14Luglio

LEGGI ANCHE

Meteo 14 Luglio 2023 Nazionale + Campania, Castellammare di Stabia, Napoli  #meteo #meteostabia #meteonapoli #meteocampania #14Luglio

Leggi anche:
COSA RESPIRIAMO OGGI
METEO MARE 14 Luglio 2023

Meteo 14 Luglio 2023: Dal Weekend CARONTE porterà un CALDO Record!

Dal Weekend (Domenica) CARONTE frantumerà tutti i RECORD di CALDO!
Venerdì ancora qualche temporale al Nord-Ovest.
Nel WEEKEND nuova Ondata di Caldo con CARONTE. Caldo afoso in forte aumento ed elevato disagio fisico.
PROSSIMA SETTIMANA: CARONTE infuoca l’Italia, CALDO intenso con picchi di 43°C anche a ROMA (sarebbe un record storico per la capitale), 45°C a Foggia, 48°C in Sardegna!

In particolare per oggi

CASTELLAMMARE DI STABIA

Dati geografici Castellammare di Stabia : Lat: 40.72° Lon: 14.49° Alt: 6m s.l.m

VENERDÌ, 14 LUGLIO

A Castellammare Di Stabia oggi bel tempo con sole splendente per l’intera giornata, non sono previste piogge nelle prossime ore.
Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 31°C, la minima di 26°C, lo zero termico si attesterà a 4784m.
I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Est, al pomeriggio moderati e proverranno da Sudovest.
Mare mosso. Nessuna allerta meteo presente.

NAPOLI

Dati geografici Napoli: Lat: 40.86° Lon: 14.28° Alt: 17m s.l.m.

VENERDÌ, 14 LUGLIO
A Napoli oggi bel tempo con sole splendente per l’intera giornata, non sono previste piogge nelle prossime ore.
Durante la giornata di oggi la temperatura massima registrata sarà di 31°C, la minima di 25°C, lo zero termico si attesterà a 4783m.
I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Est, al pomeriggio moderati e proverranno da Sud.
Mare mosso. Nessuna allerta meteo presente.

CAMPANIA

VENERDÌ, 14 LUGLIO
Un campo di alte pressioni abbraccia la Regione garantendo tempo stabile ed assolato ovunque.
Nello specifico su litorale settentrionalelitorale meridionalepianure settentrionalipianure meridionalisubappennino e sull’Appennino cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l’intera giornata.
Venti deboli dai quadranti sud occidentali in attenuazione;
Zero termico nell’intorno di 4700 metri. Mare mosso.

NAZIONALE

VENERDÌ, 14 LUGLIO
Caronte superstar: dalla prossima settimana l’anticiclone africano più potente di questa prima parte d’Estate infiammerà pesantemente l’Italia con record storici di caldo su molte regioni.
Insomma siamo alle soglie dell’ennesima follia climatica, segno evidente di un riscaldamento globale con conseguenze sempre più pressanti anche sul nostro Paese.

Gli effetti più importanti di questa nuova avanzata dell’alta pressione di matrice sub-tropicale si avranno sulle temperature: infatti, vista l’origine delle masse d’aria (dall’interno del Deserto del Sahara), oltre al tanto sole, ci aspettiamo una nuova e ancor più forte impennata dei valori termici.

La mappa qui sotto mette bene in evidenza l’anomalia climatica che ci attende, con valori addirittura fino a +12°C rispetto alle medie di riferimento! Insomma, detto in parole semplici saremo in presenza di una vera e propria follia climatica, segno evidente di un cambiamento climatico in atto.Fase climatica anomala sull'Italia nel corso della prossima settimanaFase climatica anomala sull’Italia nel corso della prossima settimana

Nel concreto, ciò si tradurrà in una nuova fase meteo anomala: ci aspettiamo punte massime fin verso i 39/41°C (e localmente anche superiori) specie da Martedì 18 Luglio e poi per tutto il resto della settimana.
Favorite per questo clima rovente saranno le pianure del Nord, i settori tirrenici di Toscana Lazio (fino a 43°C a Roma, valore che sarebbe record!) e le due Isole maggiori, nonché la Puglia. Su Sardegna e Sicilia, poi, si potrebbero toccare punte fino a 48°C, valori che si avvicineranno al record storico italiano di sempre di 48,8°C, registrato in Sicilia solo un paio d’anni fa.

In questo contesto estremo, il disagio biometeorologico calcolato dallo Stress Index, indice che combina gli effetti sul corpo umano di elevate temperature ed umidità, salirà fino al livello di pericolo (le aree in colore scuro), massimo livello di allerta, soprattutto sulla Pianura Padana come possiamo vedere dalla mappa qui sotto appena aggiornata (in tabella i picchi massimi di temperature previsti nei capoluoghi di provincia più roventi.Disagio bio meteorologico da caldo - Punte massime di temperaturaDisagio bio meteorologico da caldo – Punte massime di temperatura

Insomma, le condizioni biometeorologiche saranno molto simili a quelle del famoso Agosto 2003 e della scorsa stagione estiva (la più calda della storia climatica).
Questo eccezionale calore potrebbe accompagnarci fin quasi alla fine del mese, in una sorta di blocco anticiclonico con l’alta pressione ben piantata sull’Europa centro-meridionale. Per ora non sono previste perturbazioni o break temporaleschi significativi per tutta la settimana, salvo sulle Alpi.

 

Evoluzione dei casinò online e le grafiche ispirate al gioco del calcio

La nostra analisi sull'evoluzione delle tecnologie legati alle scommesse sul calcio e non solo
Pubblicita

Ti potrebbe interessare