Offerte Internet casa con connessione fibra ottica: diffusione delle tariffe FTTH in Italia

Vi proponiamo una guida per districarsi tra le diverse offerte per la connessione fibra

LEGGI ANCHE

Cresce la diffusione della fibra ottica in Italia per le connessioni internet delle abitazioni.

In parallelo, con l’avanzata di questa tecnologia da nord a sud della Penisola, si moltiplicano le offerte Internet casa che permettono di navigare in Rete alla massima velocità, con una connessione stabile e performante e a costi sempre più concorrenziali, come rilevano anche recenti analisi di Segugio.it, il portale leader nel mercato della comparazione delle tariffe.

Corre la fibra ottica FTTH in Italia, rallenta la fibra mista rame

La fibra ottica FTTH (Fiber to the home) è al galoppo in Italia. A fotografare la crescita costante di questa tecnologia dalle top prestazioni di navigazione (arriva fino a 2,5 Gbps in download) è l’ultimo Osservatorio sulle comunicazioni dell’Agcom (l’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni) relativo ai primi nove mesi del 2023.

Dall’indagine emerge che gli accessi FTTH (ovvero il cavo che resta in fibra fino all’ingresso dell’appartamento dell’utente) hanno registrato un aumento di +195 mila unità nel terzo trimestre del 2023 e di +905 mila su base annua. Non solo: se si confrontano i numeri di settembre 2019 e quelli di settembre 2023, l’incremento delle linee FTTH ha fatto un balzo in avanti di 3,15 milioni di unità.

Frena, invece, la fibra mista rame FTTC, ovvero quella in cui la rete in fibra ottica arriva fino alla centralina di zona più vicina al luogo di fornitura del servizio. Stando alla rilevazione dell’Agcom, le linee in rame si sono ridotte di circa 168 mila unità su base trimestrale e di 857 mila rispetto al settembre 2022. Nell’ultimo quadriennio sono diminuite di 6,15 milioni di accessi. Pur prendendo atto di questo calo, non va però dimenticato che la tecnologia FTTC continua a rappresentare poco meno del 50% della base clienti complessiva.

Fibra ottica in marcia, prezzi Internet casa più bassi

Con l’avanzata della fibra ottica FTTH crescono, allo stesso tempo, anche le offerte Internet casa proposte dalle compagnie di telecomunicazioni. Il risultato è un aumento della velocità di connessione e un calo generalizzato dei canoni mensili (sia quelli standard sia quelli in promozione). Ciò fa sorridere i consumatori che, oggi, beneficiano dell’opportunità di navigare da casa con maggiori prestazioni rispetto al passato e a prezzi low cost.

Ma quanto costa, in media, un’offerta per accedere al web dalla propria abitazione? Setacciando il comparatore offerte Internet casa di Segugio.it, è possibile attivare una connessione per guardare film e serie TV in streaming, giocare online o seguire eventi live a partire da un costo mensile medio di 19,99 euro (in promozione per un anno, poi 26,99 euro al mese).

Salendo di prezzo, si può scegliere di avere la fibra e le chiamate illimitate con una spesa di 22,99 euro al mese, nel caso in cui però si sottoscriva un’offerta fibra e mobile con lo stesso operatore. Per chi, invece, voglia mantenere il proprio provider mobile e sottoscrivere un’offerta Internet casa con un’altra compagnia di telecomunicazioni, sono attivabili tariffe di rete fissa con un canone mensile che oscilla tra i 26,99 euro e i 27,95 euro.

Comparazione delle offerte, la prima mossa del risparmio

La diffusione della fibra ottica in Italia ha spinto le Telco a ingaggiare una sorta di “lotta” delle tariffe, combattuta sul terreno di promozioni e sconti nel tentativo di rendere appetibili le rispettive soluzioni agli occhi dei consumatori. Una concorrenza che, a volte, rischia di disorientare gli utenti. Ecco perché la prima mossa del risparmio passa dal confronto delle offerte attraverso la comparazione online e gratuita.

Grazie a questi strumenti 100% digitali e senza impegno è possibile trovare la soluzione Internet casa più in linea con le proprie esigenze di spesa, ma (soprattutto) maggiormente “cucita” sui propri stili di navigazione e consumo.

Oltre alla comparazione delle tariffe, è sempre raccomandabile verificare la copertura di rete nella propria area di residenza, così da avere un quadro preciso della velocità di navigazione che si potrà raggiungere con il pacchetto che si intende sottoscrivere ed evitare brutte sorprese una volta che il contratto è stato firmato.

Sorrento: Chiuso definitivamente il depuratore di Marina Grande

Grazie agli interventi a cura di Gori, i reflui sono collettati all’impianto di punta gradelle. Presenzia la celebrazione Vincenzo De Luca
Pubblicita

Ti potrebbe interessare