Il GPS sullo smartphone, ecco come utilizzarlo quando hai bisogno dei soccorsi
Il GPS sullo smartphone, ecco come utilizzarlo quando hai bisogno dei soccorsi
Il GPS sullo smartphone, ecco come utilizzarlo quando hai bisogno dei soccorsi

Il GPS su smartphone: come utilizzarlo quando hai bisogno di soccorsi.

GPS – Ogni volta che telefoniamo ad un qualsiasi numero di emergenza, una delle prime informazioni che vi chiederà l’operatore è: da dove mi sta chiamando?

Il GPS su smartphone: come utilizzarlo quando hai bisogno di soccorsi.

Ogni volta che telefoniamo ad un qualsiasi numero di emergenza, Vigili del Fuoco, Carabinieri e 118 polizia, una delle prime informazioni che vi chiederà l’operatore è: da dove mi sta chiamando? Questo perché è essenziale sapere dove inviare soccorsi.

Quando ci troviamo città è facile fornire un indirizzo, ma quando ci troviamo in un bosco, in montagna o in mare mare aperto, non è così semplice.

Se abbiamo con noi uno smartphone e siamo in una zona dove c’è rete dati, internet per intendersi, è abbastanza facile inviare la propria posizione utilizzando applicazione tipo WhatsApp Telegram o altro. Ma spesso ci troviamo in zone dove non è presente questo servizio. Se perdiamo l’orientamento, oppure abbiamo bisogno di aiuto, possiamo chiamare il numero di soccorso 115 dei Vigili del Fuoco che ti forniranno assistenza nell’utilizzo del vostro smartphone per localizzarti come vedremo successivamente.

Adesso vediamo come poter visualizzare sul vostro cellulare le coordinate di dove vi trovate per comunicarle all’operatore: fate in modo di essere all’esterno in modo da permettere al vostro dispositivo di ricevere correttamente il segnale GPS. Come notate, dalla barra in alto, siamo in assenza di rete dati, quindi senza internet. Adesso attivate il localizzatore del vostro dispositivo e quindi lanciate l’applicativo di Google Maps. Nella parte in basso a destra vedrete un comando a forma di mirino, attivatelo e verrete centrati sulla vostra posizione. Voi vi trovate esattamente al centro del pallino blu. Effettuate una leggera pressione nel centro del pallino blu fino a visualizzare, in alto, le coordinate. Ruotate il telefono per visualizzare correttamente tutti e 16 numeri, annotateli e comunicateli all’operatore del servizio di emergenza compresi punti e virgola.

Ascolta la WebRadio