Picerno-Juve Stabia, la presentazione del match

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Picerno-Juve Stabia, la presentazione del match: le Vespe cercano di rialzare la testa dopo la sconfitta interna col Crotone segnata dall’espulsione di Caldore dopo soli 7 minuti di gioco che ha costretto gli uomini di Pochesci a giocare in 10 per tutta la gara.

I TEMI DI PICERNO-JUVE STABIA.

Di fronte ci sarà un Picerno che di sicuro sarà un avversario molto ostico e venderà molto cara la pelle. La squadra di mister Longo infatti è reduce dalla sconfitta di Monopoli che ha interrotto una striscia positiva che durava da 4 gare mentre fuori casa l’imbattibilità durava da 6 turni. Infine il Picerno nelle ultime 14 gare di campionato ha perso solo due volte: nell’ultima gara di Monopoli e col Catanzaro.

Unico dubbio a centrocampo dove se non recupera Dettori sarà ballottaggio tra Gallo e De Ciancio accanto a De Cristofaro, mentre in attacco dovrebbe esserci la contemporanea presenza di tre ex della sfida che stanno facendo bene ultimamente: Diop, Ceccarelli e Golfo che non hanno lasciato grandi rimpianti nella loro esperienza stabiese.

La Juve Stabia di mister Sandro Pochesci, che ha giocato una buona gara con il nuovo modulo 3-4-1-2, con Silipo a fare da trequartista dietro le due punte finché dopo soli 7 minuti non è stato espulso Caldore (2 turni di squalifica), poi diventato un 4-3-1-1 dopo l’espulsione, è chiamata a fare risultato in una gara molto complicata per diversi motivi.

Primo fra tutti ovviamente il doversi abituare ad un modulo a trazione anteriore come il 3-4-1-2 che è una novità assoluta per le Vespe. Pochesci ha già messo in preventivo che ci vorrà tempo per calarsi nel nuovo vestito tattico e che bisognerà soffrire inizialmente ma ovviamente il tutto dovrà essere accompagnato dai risultati che non potranno mancare.

La gara sarà diretta dal sig. Giorgio VERGARO della sezione di Bari che è al suo terzo campionato in Serie C. Vergaro, sarà coadiuvato da: Luca LANDONI della sezione di Milano, assistente numero; Nicola MOREA della sezione di Molfetta, assistente numero due; Domenico MALLARDI della sezione di Bari (CAN D) quarto ufficiale.

PROBABILI FORMAZIONI AZ PICERNO-JUVE STABIA.

AZ PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi; Pagliai, Garcia, Ferrani, Guerra;  De Ciancio, De Cristofaro; Ceccarelli, Kouda, Golfo; Diop. 

Allenatore: sig. Emilio Longo.

JUVE STABIA (3-4-1-2): Barosi; Maggioni, Cinaglia, Vimercati; Ricci, Maselli, Altobelli, Mignanelli; Silipo; D’Agostino, Pandolfi. 

Allenatore: sig. Alessandro Pochesci.

 

 


Juve Stabia TV


L’accoglienza di Castellammare di Stabia: Wheels, Yacht di 75 metri approda allo Stabia Main Port

L'arrivo di un lussuoso yacht di 75 metri allo Stabia Main Port di Castellammare di Stabia mette in risalto la bellezza e il prestigio di questa incantevole città costiera.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare