Juve Stabia – Potenza 3 – 0. Il Podio Gialloblu

La Juve Stabia regola con un netto 3-0 il Potenza e torna al successo dopo lo stop di Pagani. La scena è tutta di Bentivegna, autore di una punizione stupenda, e Stoppa, che sigla una doppietta.

PODIO

Medaglia d’oro: a Matteo Stoppa, il piccolo mago dell’attacco della Juve Stabia. Ci perdonerà Bentivegna, vero proprietario della magia di giornata, ma il giovane numero 7 sta proseguendo nel suo percorso di vertiginosa crescita. Non vi è un’azione pericolosa in cui non ci sia il piede educato del ragazzo scuola Sampdoria, bravo anche a “lavorare” per gli altri, come quando conquista il calcio di punizione affidato alla fantasia del compagno Bentivegna. Diversi ma ugualmente belli i gol che chiudono la gara: di astuzia, con palla rubata e triangolo con Eusepi, il primo, e facile, da vero attaccante, il raddoppio personale sul cioccolatino servitogli da Rizzo.

Medaglia d’argento: ad Accursio Bentivegna, che sigla una delle reti più belle viste al “Menti” negli ultimi anni. Non un tiro a giro né una conclusione di potenza ma un autentico cucchiaio quello che il 10 della Juve Stabia recapita all’incrocio dei pali, lasciando di sasso Marcone e con lui i presenti allo stadio. Terza rete di fila per il ragazzo siciliano, che pareva essersi perso dopo l’esonero di Novellino ma che ha trovato in Sottili altrettanta fiducia e voglia di farlo migliorare. Il fatto che ad oggi sia il miglior marcatore stagionale della Juve Stabia la dice lunga sulla stagione, ancora tutta da vivere, del talentuoso esterno stabiese.

Medaglia di bronzo: ad Alberto Rizzo, che onora la fascia di capitano odierna con una prova super. Sembra tornato quello della scorsa stagione, in cui seminava avversari con una facilità estrema, il terzino sinistro, che macina chilometri sull’out mancino senza accusare il peso della fatica e dei minuti. Pur sganciandosi in proiezione offensiva, Rizzo è sempre puntuale anche in fase di chiusura e nel finale si diverte a duettare con Eusepi prima di offrire a Stoppa la facilissima doppietta personale.

Nessuna nomination per il CONTROPODIO gialloblu, alla luce di una prestazione ampiamente oltre la sufficienza di tutti gli interpreti stabiesi.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Daspo, emessi 17 provvedimenti dalla Questura per gare del Napoli

Daspo, emessi 17 provvedimenti dalla Questura per gare del Napoli disputate allo stadio "Diego Armando Maradona" negli ultimi mesi