Gianluca De Angelis: La Juve Stabia deve restare ancora con i piedi a terra

Gianluca De Angelis, ex attaccante della Juve Stabia, ci parla della stagione calcistica delle vespe.

LEGGI ANCHE

Gianluca De Angelis, ex attaccante della Juve Stabia, è intervenuto nel corso del programma “Juve Stabia Live Talk Show” che va in onda ogni giovedì dalle ore 20:30 sui canali social ViViCentro.

Le dichiarazioni di De Angelis sulle Vespe, rilasciate durante la ventiseiesima puntata di Juve Stabia Live Talk Show sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it:

Vincere un campionato è il massimo che un calciatore possa raggiungere. Si lavora tutta la settimana per la partita ma poi l’obiettivo finale è il Campionato. La Juve Stabia si trova a cinque gare dalla fine.

Ci sono quindici punti in palio e ne ha nove punti dalla seconda. Queste gare e i risultati sono fondamentali, anche per il Benevento. Credo che Pagliuca sia talmente bravo ed umile che sa come muovere i suoi calciatori.

Bisogna restare con i piedi per terra.

La Juve Stabia in queste trentatre partite non si è mai illusa e sa combattere fino alla fine pensando partita dopo partita.

Il mister ha sbagliato meno di zero. Questo è un campionato perfetto dalla prima partita. La fortuna ci può essere quando vinci una partita al novantatreesimo, al novantacinquesimo, ma la Juve Stabia ha fatto bene dall’inizio!”

De Angelis prosegue:

La Juve Stabia ti mette in difficoltà, anche per gli arbitri. Va sempre in pressione. Meli mi ha impressionato, lui strappa, va a calciare.

Quando la squadra è sempre lì, non è facile.

La Juve Stabia contro il Foggia ha giocato benissimo, una grande prestazione.

Contro il Sorrento bene a fare i due goal, ma meno bella. Ma il calcio è questo, fai un tiro in porta e fai goal e vinci. Ma la Juve Stabia merita dall’inizio.

Nessuno dovrebbe dimenticarsi anche il lavoro delle persone invisibili che ruotano intorno alla squadra.

I complimenti vanno a tutti, dalla società, al direttore, al tecnico, a tutti!”

Juve Stabia TV


Juve Stabia, le emozioni della cavalcata travolgente delle Vespe

Juve Stabia, riviviamo le emozioni della magnifica cavalcata delle Vespe: un dominio incontrastato lungo 35 giornate fino alla matematica
Pubblicita

Ti potrebbe interessare