Giuseppe D’Agostino, un giovane di belle speranze. Sotto La Lente

A luglio 2022 dal Napoli arriva alla Juve Stabia l’esterno Giuseppe D’Agostino.

Questo il testo del comunicato della società stabiese:

«La S.S. Juve Stabia comunica di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive, a titolo temporaneo dalla SSC Napoli, dell’attaccante Giuseppe D’Agostino, classe ’03».

Un comunicato semplice, deciso e concreto che annunciava l’arrivo di un giovane alla corte di mister Leonardo Colucci.

In questo campionato il giovane Giuseppe ha avuto pochi minuti a disposizione per mettersi in mostra, ma martedì 4 ottobre 2022 arriva il momento giusto per fare vedere a tutti le proprie qualità: il primo turno di Coppa Italia di Serie C, al Romeo Menti arriva la neo promossa Audace Cerignola.

Il giovanissimo calciatore gialloblè, con poco minutaggio prestato in campionato, riesce con la sua rete (la prima con la maglia gialloblè e tra i professionisti) a decidere la sfida: Vespe al turno successivo, Cerignola eliminato.

Ma qual è la carriera e le caratteristiche tecniche di Giuseppe D’Agostino?

Giuseppe D’Agostino, talento di proprietà del Napoli e cresciuto nel vivaio azzurro, ha iniziato la sua avventura alla Juve Stabia, dove è approdato in prestito.

D’Agostino, nato l’11 maggio del 2003 a Massa di Somma, cresce e si mette in luce con la Real Soccer Massese.

Viene notato da Gianluca Grava e per questo motivo finisce nel settore giovanile del Napoli che a 16 anni lo blinda facendogli firmare il primo contratto da professionista.

Già nel campionato Under 17 2018-2019 si mette in grande evidenza trascinando il Napoli fino alla semifinale scudetto persa 2-1 contro la Roma.

In quella stagione segna 6 reti.

L’anno successivo sempre nell’Under 17 del Napoli sigla 12 reti e contribuisce a portare la propria squadra al secondo posto nel Girone C dietro la Roma.

Nell’ultima stagione con la Primavera del Napoli realizza 5 reti e produce 5 assist confermando le sue ottime doti tecniche.

Chi stravede per lui è l’ex tecnico del Napoli, Rino Gattuso, che lo convoca in occasione della gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League della stagione 2020-2021 contro gli spagnoli del Granada e poi successivamente nella gara di campionato contro il Benevento.

Giuseppe D’Agostino: curiosità

L’attaccante delle vespe ha dimostrato qualità e voglia di fare durante la partita di martedì 04 ottobre 2022 al Romeo Menti, liberandosi in posizione centrale al limite dell’area di rigore e con un tiro di sinistro trafigge Trezza.

Giuseppe sembra un ragazzo fiero del suo ruolo, sia con la maglia del Napoli che con quella gialloblù.

Ha grinta da vendere e tanta voglia di fare.

Appare orgoglioso di essere arrivato in Serie C, ma soprattutto di far parte delle vespe. Le sue prime dichiarazioni nel club stabiese furono:

Sono contento di essere arrivato in una piazza così importante come quella di Castellammare di Stabia. – ha affermato la punta – Mi metto a disposizione di mister Colucci e dei compagni di squadra in questa mia prima esperienza tra i grandi.”

Concluse: “Non vedo l’ora di scendere in campo ed esultare sotto la Curva Sud”.

L’ex Primavera del Napoli trova, dunque, la sua prima rete tra i professionisti e permette alle vespe di vincere al debutto in coppa contro l’Audace Cerignola.

Che possa essere per lui l’inizio di una carriera lunga e prospera anche in campionato!

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 08 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 08 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare.