Calabro: “Con la Juve Stabia gara tirata. Vogliamo superarli”

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Antonio Calabro, allenatore della Virtus Francavilla, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con la Juve Stabia.

Le dichiarazioni di Calabro sul match tra Virtus Francavilla e Juve Stabia sono state raccolte e sintetizzate dalla redazione di ViViCentro.it.

“La gara di domenica bisogna assolutamente archiviarla e pensare subito alla Juve Stabia perché sarà, come tutte del resto, un partita tirata che si deciderà come al solito sugli episodi. Noi abbiamo voglia di vincerla anche per superarli in classifica.

La partita contro il Cerignola lascia sicuramente degli strascichi fisici, considerando che l’abbiamo affrontata anche senza quattro giocatori. Rientreranno sicuramente Idda ed Ejesi dalla squalifica e speriamo possa rientrare Di Marco. Per quanto riguarda invece l’aspetto mentale è una partita che mi ha lasciato rabbia e questa rabbia dobbiamo mantenerla per la gara di domani.

Non penso alle rotazioni perché devo ancora valutare bene le condizioni di Minelli e di Solcia. Di Marco non è arruolabile al 100% ma speriamo di poterlo tenere in considerazione anche per uno stralcio di partita.

Il mancato utilizzo di Cisco, soprattutto quello ad Avellino, è dettato da noie fisiche poiché viene da una distorsione alla caviglia e comunque anche Pierno, dopo la prestazione fornita ad Avellino, meritava la conferma mentre Cisco in casa contro il Potenza e Crotone non mi ha soddisfatto; lui deve capire che nel proprio processo di crescita deve metterci tutto, attenzione, concentrazione e produttività.

Ho stabilito un minimo di punti da conquistare per salvarci innanzitutto, dopo vedremo il da farsi. Pensiamo a mercoledì, a mettere un altro grosso mattone per la salvezza, senza perdere di vista come eravamo messi un mese e mezzo fa dove si vedeva tutto nero e grazie alla lucidità, alla programmazione della società siamo riusciti a rimetterci sulla retta via.

Oggi, dopo dei risultati positivi tranne quello di Cerignola, ci siamo rimessi in carreggiata. Questa è una stagione che è iniziata travagliata e dipende solo da noi concluderla in maniera positiva. Salviamoci il prima possibile e poi se dobbiamo pensare al piazzamento playoff lo faremo di partita in partita come al solito.

Cerchiamo in primis di recuperare gli acciaccati perchè soprattutto dopo la perdita definitiva di Cardoselli, abbiamo bisogno della mano di tutti, sia di chi parte dall’inizio e di chi può subentrare che è ancora più importante”.


Juve Stabia TV


Tragedia a Napoli: Incidente Stradale Mortale Investe Donna 32 Anni

Investita da una moto a Napoli Est, giovane donna cinese perde la vita. Indagini in corso sulla dinamica dell'incidente.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare