30.8 C
Castellammare di Stabia

ACR Messina – Juve Stabia (1-0): Le pagelle dei gialloblè

LEGGI ANCHE

I voti per l’ultima trasferta della regular season per la Juve Stabia di Mr. Novellino, che in terra sicula contro il Messina si gioca le ultime chances per approdare ai play-off dopo aver raggiunto la matematica salvezza sette giorni fa al Menti.

Le Vespe ci arrivano con qualche defezione di troppo e facendo qualche scelta iniziale non preventivabile, cercando di dare piu sostanza in campo e riservandosi le scelte dei più talentuosi e semmai facendoli entrare a gara in corso.

Non era facile contro un Messina voglioso di sfruttare le ultime possibilità di far bottino pieno e allontanarsi il più possibile dalle sabbie mobili della classifica.

I voti ai gialloblè dopo Messina – Juve Stabia:

Barosi 6,5: Due interventi prodigiosi nel primo tempo negano la gioia del gol ai locali, nulla può sul del vantaggio avversario. Anche nella seconda frazione si disimpegna bene.
Maggioni 6: Inizio con un po di lavoro extra quando il Messina all’avvio preme sull’acceleratore, poi cresce con il resto della squadra e controlla bene sul lato di competenza.

Caldore 5,5: A parte il controllo sulle sfuriate iniziali dei giallorossi poi riesce a controllare bene. Nel secondo tempo in ritardo sul vantaggio di Ferrini. Alla fine anche ammonito.
Cinaglia 6: Giornata con qualche problema con la buonasorte, in due occasioni nel primo tempo di infortuna, dapprima un problema alla mano e poi uscita definitiva dal campo per problemi ad una gamba.

Dell’Orfanello 6: Cresce con il passare dei minuti, il cliente da controllare non è di quelli piu facili, Kragl, però si disimpegna bene e a tratti si propone.

Ricci 5,5: Macina un bel po’ di chilometri a centrocampo dando un buon supporto sia in fase di copertura che in proposizione, ma si spegne lentamente nella seconda frazione.

Berardocco 5,5 Eleganza quanto basta, ma anche molta praticità in una gara nella quale occorrevano entrambe le cose, ma con poco costrutto guadagnando alla fine un rosso.

Gerbo 5: Da l’impressione di muoversi bene, coprendo il fianco a Berardocco cercando anche di impostare, ma non risulta essere continuo nella prestazione.

Rosa 5,5: Una buona occasione nella prima frazione con un tiro controllato da Lewandowski, apporto positivo sotto il punto di vista dell’impegno anche se trova pochi palloni giocabili.

Zigoni 6: Una sorta di diesel il suo inizio in campo, ma poi una volta andato in carburazione diventa pericoloso per la porta del Messina almeno in due occasioni dove impegna severamente il portiere avversario.

Mignanelli 7: Vera spina nel fianco per i peloritani, dai suoi piedi arrivano tutte le azioni pericolose delle Vespe. Un secondo tempo con meno birra nelle gambe ma non molla di un centimetro fino alla fine.

Vimercati 5 ( dal 1s.t.): Ingresso in campo non dei piu brillanti, provoca il calcio di punizione per il vantaggio giallorosso, nell’ occasione anche ammonito , si riprende poi nel corso della contesa.

D’Agostino 6 ( dal 11 s.t.): Spinge sulla destra cercando il varco giusto per punire gli avversari, tanto impegno che però non porta frutti. Alla fine si gioca il colpo da biliardo senza riuscirci.

Silipo 6( dal 27 s.t.): Ogni volta che si propone mette in apprensione la difesa giallorossa, un bel tiro sul finale impegna Lewandowski.

Carbone ( dal 41 s.t.) s.v.

Mister Novellino 6: Fa scelte un po’ a sorpresa nell’undici di partenza ed inizialmente la Juve Stabia vacilla e non poco contro un Messina partito a mille, poi prese le misure, le vespe si dispongono bene in campo e oltre a controllare a dovere l’avversario si propongono con una certa continuità verso Lewandowski.

La seconda frazione di gara però inizia in salita con la solita amnesia difensiva che regala il vantaggio agli avversari, i cambi operati però dal Mister danno nuova verve che spingono ad assediare i giallorossi nella propria meta campo, ma alla fine senza arrivare al pareggio che sarebbe stato il giusto risultato.

Rammaricato per la sconfitta a fine gara si dice certo che i suoi ragazzi fino alla fine cercheranno di arrivare ai play-off, e di certo con il lavoro che sta facendo sia tecnico che psicologico sulla squadra, meriterebbe questo traguardo.

A cura di Giovanni Donnarumma


Juve Stabia TV


Sfollati per il bradisismo: Lettera a Mattarella da Napoli – “Situazione inaccettabile per un Paese civile”. Nuovo sciame sismico nei Campi Flegrei all’alba

Campi Flegrei, nuovo sciame sismico all'alba. Sfollati scrivono a Mattarella: "Situazione inaccettabile, servono interventi urgenti".
Pubblicita

Ti potrebbe interessare