L’ETRUSCA ATLETICA VOLA AI CAMPIONATI ITALIANI

L’Etrusca ASD, società sportiva con sede a Ladispoli (RM), in meno di 2 anni dalla sua fondazione, vola ai Campionati Italiani

LEGGI ANCHE

I successi dell’Etrusca ASD, qualificata ai Campionati Italiani

di Maria D’Auria

L’Etrusca ASD, società sportiva con sede a Ladispoli (RM), in meno di 2 anni dalla sua fondazione, incassa un successo dietro l’altro.

La squadra, diretta da Loredana Ricci, si è anche distinta per diverse iniziative solidali, come la gara per gli alluvionati dell’Emilia Romagna (Leggi L’Etrusca Atletica a sostegno dell’Emilia Romagna. Il 28 maggio la 50 Km per il “Passatore” – Vivicentro ), le collette alimentari per le persone bisognose ed altre iniziative benefiche.

Ogni gara è motivo di aggregazione e sorrisi, ogni partecipazione è frutto di un lavoro fatto con passione e dedizione. “Stiamo lavorando sull’atletica a 360°spiega Mauro Di Giovanni, responsabile del settore Atletica – ci sono sette allenatori che seguono i nostri atleti dal settore giovanile e in tutte le specialità, corsa, lanci e salti, e su tutte le superfici: strada, pista e cross”.

ETRUSCA ASD

L’Etrusca ASD comprende atleti di tutte le età che vanno dai 4 ai 70 anni, i corsi di atletica per adulti sono tenuti tutti da allenatori certificati. 

Dopo aver vinto la prima prova ai Pratoni del Vivaro, l’11 febbraio, raggiunta l’università di Cassino, la squadra Etrusca ha fatto splendere i suoi elmi alati sul percorso organizzato per il Campionato Regionale assoluto di Cross. La gara, organizzata dal CUS Cassino in collaborazione con la FIDAL Lazio, è stata infatti dominata dall’Etrusca ASD che si è classificata prima, seguita dall’A.S.D. AT Running e dalla S.S. Lazio Atletica Leggera. Una vittoria che fa letteralmente volare la squadra ai Campionati Italiani che si terranno il 10 marzo, sempre a Cassino.

Il risultato è stato cercato e fortemente voluto, –ha aggiunto Mauro Di Giovanni- certo, la vittoria è stata la ciliegina sulla torta ma non era per nulla facile tra tanti atleti di altissimo livello… e noi abbiamo gareggiato con quasi tutti Master (ndr: over 35)”.

Cronaca di una vittoria. La squadra ha affrontato i dieci km tra fango e pozzanghere. Luca Parisi e Carmine Buccilli mantengono le prime posizioni, concludendo la prova al quarto ed ottavo posto. Adolfo Macolino compie il vero miracolo, al nono km raggiunge e supera il terzo componente dell’AT Running regalando così alla squadra il primo posto nella regione e la qualificazione ai campionati italiani. Non passano inosservate le ottime prove degli altri atleti, Gabriele Chiocca, Fabrizio Giacometti, Gianluca Arciuolo e Maurizio Cortese. Nella prova femminile, si distingue Ilaria Colonnelli che si conferma ad alti livelli regionali.

Il prossimo obiettivo della società è portare, entro il prossimo anno, entrambe le squadre alla fase nazionale. Ma non solo, stanno infatti partendo anche dei progetti scolastici per portare l’Atletica in più scuole possibili del territorio.

Etr

Il segreto dei successi di questa “giovane” squadra, risiedono nella condivisione di quei momenti e di quelle emozioni in cui si vive il vero senso di appartenenza, in cui “ci si sente parte di qualcosa di speciale dove si cresce insieme come persone e come atleti”.

In attesa dei Campionati Italiani, i complimenti vanno a Luca Parisi che proprio ieri ha vinto la gara Fidal Nazionale, “3° Trofeo Città di Ladispoli”, disputata appunto a Ladispoli.

Juve Stabia, Pagliuca: a Francavilla per fare il meglio possibile

Guido Pagliuca, allenatore della Juve Stabia, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza alla vigilia del match col Francavilla
Pubblicita

Ti potrebbe interessare