Italia eroica, fa fuori anche il Belgio ed è semifinale con la Spagna

Italia no limits al Campionato Europeo di calcio. All'Allianz Arena di Monaco gli uomini di Roberto Mancini eliminano il Belgio dominando

Italia no limits al Campionato Europeo di calcio. Anche all’Allianz Arena di Monaco gli uomini di Roberto Mancini gettano il cuore oltre l’ostacolo e, dopo una grande partita disputata ad Euro 2020 contro il Belgio, arpionano con assoluto merito la semifinale. Martedì prossimo al Wembley Stadium sarà la Spagna a contendere agli azzurri la finalissima.

Belgio in campo con il consueto 3-4-2-1. C’è De Bruyne, non ce la fa Hazard ma la vera sorpresa della serata è il diciannovenne Doku che sarà il migliore in campo per i diavoli rossi.

Italia con Chiellini che non la fa mai vedere a Lukaku e Chiesa preferito a Berardi dal primo minuto.

Parte meglio il Belgio nei primi minuti e al 2° Di Lorenzo, in grande difficoltà contro Doku, perde una palla sanguinosa. Ne approfitta De Bruyne per lanciare Lukaku ma Donnarumma esce e sbroglia una difficile situazione.

Al 12° gol annullato a Bonucci. Punizione battuta da Insigne dalla destra, devia prima Chiellini e poi Bonucci che mette in rete ma entrambi sono in fuorigioco.

Al 22° discesa di De Bruyne con gran tiro e grandissima parata di Gigio Donnarumma.

Quattro minuti più tardi, Belgio di nuovo di rimessa. De Bruyne, ispiratore di tutte le manovre dei diavoli rossi, ancora per Lukaku che in diagonale impegna Donnarumma a terra. Sul ribaltamento Chiesa viene murato da Alderweireld.

Al 27° tiro a giro di Insigne con la palla che si spegne di pochissimo fuori.

Al minuto 31, Italia assoluta dominatrice della scena, che va in vantaggio. Verratti serve Immobile che viene colpito in area di rigore. Ma la palla termina ancora a Verratti che serve Barella. Il centrocampista nerazzurro si libera di un avversario e batte con un bel diagonale Courtois.

Al 41° da calcio d’angolo, la palla arriva a Chiesa che fa partire un bel tiro che fa la barba al palo.

Ad un minuto dalla fine del primo tempo, il raddoppio sontuoso di Lorenzo Insigne. Parte dalla trequarti, si accentra e fa partire un bel tiro a giro di destro che non da scampo a Courtois per il 2-0 dell’Italia.

Prima della fine del primo tempo il Belgio accorcia le distanze. Di Lorenzo, sempre in grande sofferenza con Doku, lo spintona leggermente all’ingresso dell’area di rigore e Vincic decreta il rigore trasformato da Lukaku.

Nel secondo tempo l’Italia ritorna in campo senza cambiare il suo atteggiamento tattico.

Partita sempre saldamente in mano agli azzurri e al 56° contatto dubbio nell’area di rigore del Belgio tra De Bruyne e Jorginho su cui Vincic forse colpevolmente sorvola e il Var non interviene.

Al 61° contropiede velenoso dei diavoli rossi di Martinez. Dal solito De Bruyne a Lukaku che tocca sotto misura, salva Spinazzola sulla linea.

Al 66° Insigne per Spinazzola che tira al volo di sinistro con palla fuori di poco.

Due minuti dopo ancora un tiro a giro di Insigne, ispiratissimo e migliore in campo stasera, con palla che viene respinta da Courtois.

Al 70° occasionissima per il Belgio. Dries Mertens, appena entrato in campo, semina il panico al limite e serve Chadly che sfiora il pareggio.

Al 77° tegola pesantissima sull’Italia che potrebbe pesare nelle prossime gare. Si fa male al tendine d’Achille Spinazzola ed è costretto ad uscire in barella. Europeo finito per lui.

Al minuto 84, slalom del giovane Doku e gran tiro dal limite fuori di pochissimo.

Dopo ben 5 minuti di recupero che alla fine diventano 7, lo sloveno Vincic decreta la fine del match con l’Italia che vince 2-1 e meritatamente accede alla semifinale di martedì prossimo a Wembley alle 21 contro la Spagna.

E’ un Italia che fa sognare ad occhia aperti quella di Roberto Mancini. Da stasera tra le prime 4 d’Europa ma si può fare ancora di più contro una Spagna reduce da due gare finite entrambe ai tempi supplementari.

Di seguito il tabellino del match tra Italia e Belgio con gli azzurri che volano in semifinale ad Euro 2020.

BELGIO-ITALIA 1-2: 31′ Barella (I), 44′ Insigne (I), 45’+2′ rig. Lukaku (B).

BELGIO (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Meunier (69′ Chadli, 73′ Praet), Witsel, Tielemans (69′ Mertens), T. Hazard; De Bruyne, Doku, R. Lukaku. All.: Roberto Martinez.
A disposizione: Batshuayi, Benteke, Boyata, Carrasco, Denayer, Dendoncker, Kaminski, Sels, Trossard.

ITALIA (4-3-3): G. Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola (79′ Emerson); Barella, Jorginho, Verratti (74′ Cristante); F. Chiesa, Immobile (74′ Belotti), L. Insigne (79′ Berardi). All.: Roberto Mancini.
A disposizione: Acerbi, Bastoni, Bernardeschi, Locatelli, Meret, Pessina, Sirigu, Toloi.

ARBITRO: Slavko Vincic.

AMMONITI: 20′ Verratti (I), 21′ Tielemans (B).

a cura di Natale Giusti.

Fonte Foto: Pagina Facebook Nazionale Italiana di calcio

Commenta

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV