Coronavirus, CRI dona ad AIFA oltre 3mila fiale di Tocilizumab

LEGGI ANCHE

Coronavirus: Croce Rossa riceve oltre tremila fiale di Tocilizumab e le dona ad AIFA per tutta Italia

Dalla Croce Rossa Cinese alla CRI, oltre tremila fiale di Tocilizumab donate ad AIFA

In questo momento di grave emergenza sanitaria, un significativo aiuto arriva dalla Cina e stavolta non si tratta di medici o mascherine ma di medicine.

La Croce Rossa Italiana ha ricevuto un’importante donazione dalla Croce Rossa Cinese: 3.045 fiale di Tocilizumab, il farmaco che rappresenta al momento una delle vie più accreditate per fermare l’infezione polmonare da COVID-19, come è stato dimostrato su alcuni pazienti.

La CRI, a sua volta, le ha poi donate ad Aifa, su accordo tra l’Agenzia italiana del farmaco e la Regione Lombardia. Le 3045 fiale sono state ripartite su tutto il territorio nazionale in base al bisogno mentre Croce Rossa ha costituito due punti di distribuzione alle Farmacie Regionali, uno presso il suo Nucleo di Pronto Intervento di Legnano e uno presso il suo Centro Operativo Nazionale Emergenze di Roma.

La CRI ha consegnato il farmaco direttamente a Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte e Val d’Aosta.

Redazione Lazio/(Maria D’Auria)

CRI

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo, parziale o totale, del presente contenuto. E’ possibile richiedere autorizzazione scritta alla nostra Redazione. L’autorizzazione prevede comunque la citazione della fonte con l’inserimento del link del presente articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Buongiorno Stabia! Guida per il 9 Luglio 2024 a Castellammare di Stabia: Santo, Meteo e Cosa Fare

Scopri tutte le informazioni essenziali per trascorrere il 9 Luglio 2024 a Castellammare di Stabia: previsioni meteo, condizioni del mare, e suggerimenti per un giorno perfetto!
Pubblicita

Ti potrebbe interessare