Controlli congiunti a Palermo tra Carabinieri e Polizia Municipale
Controlli congiunti a Palermo tra Carabinieri e Polizia Municipale
Blitz della polizia municipale e dell'ufficio di igiene dell'Asl da LumiDolls, la prima casa d'appuntamenti con bambole in Italia, che la scorsa settimana ha aperto alla periferia di Torino. Dai controlli è emerso che l'attività di ospitalità non è a norma di legge: si tratta di un esercizio abusivo dell'attività di affittacamere, Torino, 12 settembre 2018 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO

Controlli al Vomero; tenuta sotto controllo la Movida selvaggia

Operazione congiunta delle forze dell’ordine per fare controlli al Vomero e sorvegliare le strade e i luoghi più frequentati

Polizia e Carabinieri occupati nel controllo della movida al Vomero

 

Iniziano le operazioni

 

Gli agenti di polizia del Commissariato Vomero, in collaborazione con i Carabinieri NAS, i finanzieri del Comando Generale e gli agenti della polizia locale hanno unito le loro forze per svolgere attività di controllo sulle strade di Via Scarlatti, Via Aniello Falcone, Piazza Vanvitelli e in tutti i luoghi maggiormente frequentati; l’obiettivo comune è stato gestire l’affluenza di persone per le strade e garantire la loro sicurezza.

 

Gli interventi

 

Durante le operazioni sono state identificate 55 persone, controllati 19 pericoli, verificati 14 esercizi commerciali e visionati circa 300 green pass.

In via Merliani, un bar è stato sanzionato per l’esposizione di casse acustiche senza autorizzazione, mentre in via Alvino è stato sorpreso un soggetto in una paninoteca sprovvisto di certificazione verde.

Un altro bar è stato sanzionato per condizioni igienico-sanitarie non accettabili e per mancanza di tracciabilità sugli alimenti.

In Via Bernini sono stati sequestrati diversi prodotti alimentari appartenenti ad un ristorante; il risultato di quest’operazione è di un totale di 12500 euro.

 

Controlli al Vomero; tenuta sotto controllo la Movida selvaggia/Antonio Cascone/redazionecampania

 

Ascolta la WebRadio