Categorie
Cronaca Campania Ultime Notizie

5 interdittive a Napoli per società operanti nei servizi funebri

Da inizio anno sono 25 le interdittive per società operanti nei servizi funebri, adottate dal prefetto nell’attività di prevenzione antimafia. #funerali #napoli #servizi #funebri #3settembre

Da inizio anno sono 25 le interdittive per società operanti nei servizi funebri, adottate dal prefetto nell’attività di prevenzione antimafia #funerali #napoli #servizi #funebri #3settembre

5 interdittive a Napoli per società operanti nei servizi funebri

All’attività di prevenzione antimafia nell’area metropolitana di Napoli si aggiungono altri 5 provvedimenti interdittivi adottati dal prefetto Claudio Palomba sulla base degli accertamenti condotti dall’Arma dei Carabinieri e dell’attività del “Gruppo Ispettivo Antimafia” della prefettura.

Sono stati emessi nei confronti di altrettante società e agenzie di Pomigliano d’Arco e Casalnuovo, operanti nel settore dei servizi funebri.

Obiettivo principale, tutelare l’economia legale del territorio.

Secondo il prefetto Claudio Palomba, che ha firmato il provvedimento ostativo nei confronti delle ditte :

  • Trasporti Funebri Gruppo Foria s.r.l.,
  • Trasporti Funebri Foria Concetta s.r.l.s., 
  • Agenzia Funebre Padre Pio
  • Agenzia Caronte s.r.l.. ,

le stesse oggetto del provvedimento successivamente certificato dall’ufficio Antimafia della prefettura, sarebbero state condizionate dal clan Foria di Pomigliano.

Salgono a 25 i provvedimenti adottati da inizio anno destinati ad altrettante società direttamente o indirettamente condizionate dalla criminalità organizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *