Probabili formazioni Milan-Inter
Probabili formazioni Milan-Inter
Credit: profilo ufficiale Facebook Inter

Probabili formazioni Milan-Inter: derby decisivo per Inzaghi

SERIE A – 12ª GIORNATA

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-INTER – Va di scena a San Siro il derby numero 175 nella storia della Serie A. Milan e Inter si sfidano per inseguire il primato: i rossoneri sono 7 punti sopra i cugini nerazzurri.

Probabili formazioni Milan-Inter, 12ª giornata Serie A

È di quei Derby che non si possono fallire. Nelle due sponde del Naviglio è cominciato, ormai da giorni, quel chiacchiericcio che copre il chiasso che una città frenetica come Milano non smette mai di produrre. Il Milan è avanti 7 punti rispetto all’Inter campione d’Italia. Una vittoria vale 10 punti di vantaggio, una sconfitta vede ridursi il gap. La squadra di Inzaghi non è ancora riuscita a vincere un big match: pareggi contro Atalanta e Juventus e sconfitta contro la Lazio. Ecco le probabili formazioni Milan-Inter.

Milan

In casa Milan, l’atmosfera è serena: comunque vada i rossoneri dormiranno da primi o secondi in classifica. Pioli, però, deve far fronte a qualche assenza. Non ci sarà Théo Hernandez, squalificato durante l’ultima gara contro la Roma. Al suo posto ballottaggio in corso tra Ballo Touré e Kalulu. In difesa, confermati Kjaer e Tomori, mentre capitan Calabria occuperà la fascia destra.

A centrocampo, torna Tonali dal primo minuto, affiancato da Kessié. Sulla trequarti, potrebbe rivedersi Brahim Dìaz, fresco di convocazione in Nazionale, guarito dal Covid e pronto a scendere in campo dal primo minuto. Il fantasista spagnolo potrebbe essere affiancato da Salaemaekers e Leao. L’unica punta invece, dovrebbe essere Zlatan Ibrahimovic.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Tomori, Kjaer, Calabria; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Diaz, Rafael Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

Inter

In casa Inter, aria positiva, dopo la vittoria, importantissima, in Champions League contro lo Sheriff. Le 7 lunghezze di differenza rispetto alla vetta impongono ai nerazzurri una vittoria nel derby di domani. Ecco dunque che Inzaghi schiera i titolarissimi. Handanovic in porta, con Skriniar, De Vrij, Bastoni in difesa.

La fascia destra torna nelle mani di Darmian, mentre sul versante opposto Perisic ritrova la titolarità. In mediana, Brozovic indiscutibilmente titolare, mentre Barella, fresco di rinnovo, affiancherà l’ex Calhanoglu come mezz’ala. In avanti, zero dubbi per Inzaghi: Lautaro-Dzeko è una delle coppie più prolifiche del campionato e scenderanno in campo insieme.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro Martinez. All. Inzaghi

Ascolta la WebRadio