18.6 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

lunedì, Maggio 23, 2022

Inter-Sassuolo 0-2: giornata nera per i nerazzurri

Da leggere

INTER-SASSUOLO 0-2 – Finisce 2-0 per il Sassuolo la sfida contro l’Inter, valida per la 26ª giornata di Serie A. I nerazzurri mancano la vetta della classifica dopo il pareggio di ieri del Milan.

Inter-Sassuolo 0-2: 8’ Raspadori, 26’ Scamacca

Inter-Sassuolo. Giornata nera per l’Inter. Dopo il pareggio del Milan, i nerazzurri mancano la vetta della classifica con prestazione disastrosa contro un fantastico Sassuolo che domina il primo tempo e si difende nel secondo. Sono Raspadori e Scamacca i marcatori di giornata. Ecco la cronaca di Inter-Sassuolo.

Formazioni ufficiali

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Dimarco; Darmian, Gagliardini, Barella, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Lautaro. All. Inzaghi

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, Ayhan, Kyriakopolous; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traoré; Scamacca. All. Dionisi.

Primo tempo

Parte subito forte il Sassuolo, che dopo quaranta secondi ha subito un’occasione con Traoré, ma il tiro termina sull’esterno della rete. All’8’, errore a centrocampo di Calhanoglu, Frattesi va da Raspadori, che prende la mira e calcia potente. Handanovic battuto, con qualche colpa. La prima risposta dell’Inter arriva al 18’, con un tiro di Sanchez che Consigli blocca con facilità. Pochi minuti dopo, però, il Sassuolo raddoppia: Traoré trova Scamacca da solo in area di rigore. L’attaccante italiano deve solo spingere di testa per il gol del 2-0.

Solo dopo il raddoppio neroverde, l’Inter riesce a rendersi più pericolosa. Al 31’, un colpo di testa di Skriniar costringe Consigli alla parata. Poco dopo, anche Gagliardini ci prova dalla distanza, ma il portiere del Sassuolo dice di no. Ma le occasioni più pericolose le ha il Sassuolo: al 38’, Berardi si accentra e tira dal limite dell’area, colpendo la traversa.

Secondo tempo

La prima occasione della ripresa arriva al 57’, con Dzeko tutto solo contro Consigli, ma il portiere neroverde chiude lo specchio. Al 65’, ancora Dzeko pericoloso con un colpo di testa, ma Consigli si supera con un grande intervento. Passano i minuti e l’Inter continua a spingere: al 72’, Lautaro è tutto solo a porta vuota, ma colpisce male di slancio e spedisce a lato.

Il Sassuolo risponde al 79’, prima con Raspadori che tenta lo scavetto, ma Handanovic e Skriniar salvano. Poi, Berardi con il tiro a giro, che esce di pochissimo. Due minuti più tardi, ci prova Harroui, ma Handanovic smanaccia. Al 93’, cross di Vidal perfetto, De Vrij colpisce di testa e segna il gol del 2-1. Ma il VAR annulla tutto per fallo di mano di Dimarco ad inizio azione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy