Empoli-Inter
Empoli-Inter
Credits: profilo ufficiale Twitter Inter

Empoli-Inter (0-2): i nerazzurri tornano alla vittoria

10ª giornata Serie A

 

EMPOLI-INTER – Torna alla vittoria l’Inter, che batte l’Empoli 2-0 e si conferma al terzo posto con 21 punti. Segnano D’Ambrosio e Dimarco. Espulso Ricci tra i toscani.

Empoli-Inter (0-2): D’Ambrosio (33′), Dimarco (66′)

Empoli-Inter. L’Inter c’è. Dopo una sconfitta e un pareggio, la squadra di Simone Inzaghi batte un colpo e risponde al Milan, in attesa del Napoli. La partita è all’inizio equilibrata, con l’
Inter
che sguscia fuori solo a metà primo tempo, poi alla mezz’ora D’Ambrosio segna e indirizza la partita. A inizio ripresa Ricci viene espulso per fallo scomposto su Barella. Alla fine, Dimarco chiude il match su assist di Lautaro. Nerazzurri terzi a 21 punti in classifica.

Primo tempo

Nerazzurri in vantaggio dopo i primi 45 minuti. Inizia in sordina la gara, bloccata. La prima occasione arriva al 13′: un bel tiro di Stojanovic impegna Handanovic, che spedisce in corner. Passano pochi minuti e Luperto si gira magnificamente in area di rigore, calciando verso la porta. D’Ambrosio però fa da scudo. L’Inter risponde solo al 23′, con un bel tiro di Dimarco che però Vicario smanaccia in angolo. Al 33′ il vantaggio nerazzurro: Sanchez prende palla, si gira e pennella a premiare l’inserimento perfetto di D’Ambrosio che segna con un gran colpo di testa. Il primo tempo si conclude 1-0 per la squadra ospite.

Secondo tempo

Comincia meglio l’Inter nella ripresa: al 48′ Sanchez impegna Vicario con un buon colpo di testa. Al 52′, intervento scomposto di Ricci su Barella. Per Chiffi nessun dubbio: rosso. Ora i nerazzurri, complice l’uomo in più, spingono sull’acceleratore. Al 58′ palo di Gagliardini su cross di Darmian; pochi minuti dopo, Lautaro stacca indisturbato di testa, ma Vicario è strepitoso nel salvare il risultato. Al 66′, Lautaro si smarca, crossa e trova Dimarco tutto solo che spinge in rete. 2-0 Inter. Sul 2-0, la squadra allenata da Farris (vice di Inzaghi) rallenta il gioco; al 74′ Gagliardini fa gol, ma tocca con un braccio. Annullato. Subito dopo, attacca l’Empoli con Mancuso e Handanovic è attento.

Ascolta la WebRadio