21.8 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Maggio 25, 2022

Real Forio altro stop, la Maddalonese cala il tris

Da leggere

Bella ma soprattutto preziosissima vittoria della Maddalonese che fa un sol boccone del Forio e si aggiudica tre punti pesantissimi per cacciare via le streghe dalla classifica. Prestazione maiuscola dei ragazzi di mister Valerio scesi in campo con gli occhi della tigre consapevoli dell’importanza della posta in palio. Novanta minuti senza sbavature in difesa e con tantissime occasioni gol che avrebbero potuto rendere ancora più rotondo il risultato.

Real Forio che si presenta con una formazione rivoluzionata dagli arrivi e partenze del mercato e con un attacco troppo sterile per mettere paura alla retroguardia maddalonese. Padroni di casa che partono senza Percope, Colella e Fava alle prese con noie muscolari ma che trovano De Rosa dal primo minuto. Il “guerriero” fa subito sentire il suo peso in un centrocampo che ha sfoderato il meglio di sé con le ottime prove di Della Ventura e Pingue. Prestazione attenta e sicura anche per Viscovo, mentre il piede fatato di Barletta è sempre pericoloso dai calci da fermo.

LA PARTITA- Il primo quarto d’ora della Maddalonese è semplicemente tambureggiante. Al 4’ subito pericolo con la torsione di testa di Di Costanzo che esce di poco al lato. Dopo quattro minuti, ancora l’attaccante su cross ravvicinato di Barletta si gira in area e vede il suo tiro terminare sulla base del palo. All’11’ punizione dal vertice sinistro di Barletta che chiama D’Errico alla provvidenziale deviazione. Al 16’ si sblocca la gara: angolo di capitan Barletta e stacco di testa imperiale di Della Ventura che vale l’1-0.

Al 21’ si vede il Forio con un’ottima occasione. Cross dal fondo che pesca il libero Cataldi che dal dischetto del rigore spara alto. Al 42’ ancora Di Costanzo sugli scudi che dopo essersi liberato con una finta del suo marcatore, entra in totale solitudine in area ma il portiere ospite è coraggioso quanto bravo nell’uscita a terra che tiene ancora in piedi il match.

La ripresa mette subito un macigno sulla partita quando al 52’ su respinta corta della difesa biancoverde, Giuliano Falco che partire la rasoiata dal limite dell’area che suggella il 2-0. La Maddalonese si ritrova nella condizione più gradita e controlla senza affanni. Le velleità del Forio si spengono all’80 sul rosso diretto a Sirabella con un colpo al volto dato a Zacchia.

Tra l’84 e l’87’ due nitide occasioni per Dino Fava che non impatta nel migliore dei modi con il pallone e pochi metri dalla parte. Si chiude con la terza rete di Pingue che su calcio d’angolo impatta di testa sottomisura per la ciliegina del 3-0. La Maddalonese chiude nel migliore dei modi il girone di andata ma soprattutto conquista una carica di ottimismo per iniziare la risalita a quelle posizioni di classifica che maggiormente competono alla rosa granata.

MADDALONESE    3

REAL FORIO       0

MADDALONESE: Cerreto, Falco (41’ st Ferraro), De Fenza, Viscovo, Zacchia, De Rosa (46’ st Sannazzaro), Pingue, Della Ventura (25’ st’ Verdicchio), Barletta (36’ st Percope), Guglielmo, Di Costanzo (23’ st Fava). (In panchina Domigno, Alfano, Coppola). All. Valerio.

REAL FORIO: D’Errico, Iacono, Sirabella, Di Spigna (46’ st De Luise), Mangiapia, Capone, Fiorentino (11’ st Martiniello), Jelicanin (22’ st Cantelli), Castaldi, Vaiano, Accurso. (In panchina Quiriti, Capuano, Verde, Aiello, Migliaccio, Lubrano). All. Leo.

ARBITRO: Ambrosino di Torre del Greco (ass. Pellecchia di Avellino e Angelillo di Nola).

MARCATORI: nel p.t. 16’ Della Ventura; nel s.t. 7’ Falco, 46’ Pingue

NOTE: angoli 8-2 per la Maddalonese. Ammoniti Di Costanzo, Vaiano, Accurso, Verdicchio, Della Ventura. Espulso al 35’ st Sirabella per gioco scorretto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy