24.9 C
Castellammare di Stabia

Vivi Radio

mercoledì, Agosto 10, 2022

Sorrento, è ufficiale: Pino La Scala è il nuovo allenatore dei rossoneri

Da leggere

Sarà un “peninsulare” a guidare il Sorrento fino al termine della stagione. Pino La Scala, allenatore originario di Piano di Sorrento, è l’erede di Luca Fusco sulla panchina rossonera. A lui viene affidato il compito di portare i costieri alla conquista della salvezza nell’ostico Girone H, dove finora i rossoneri hanno ottenuto 6 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. Si tratta di un ritorno per La Scala dalle parti dello stadio “Italia”, avendo militato tra le fila del Sorrento agli inizi della sua carriera da calciatore, conclusasi con diciotto anni di Serie C. E proprio a Sorrento il mister carottese ha conquistato un ottimo secondo posto in classifica nella Serie D 2004/05 da allenatore. Tanta esperienza soprattutto con i giovani per lui, essendo stato alla guida delle scuole calcio di Sorrento e Sant’Agnello, oltre che parte dello staff della Primavera del Napoli guidata da Saurini.

Questo il comunicato con cui la società rossonera ha annunciato tramite i propri social l’arrivo del nuovo allenatore:

Il Sorrento 1945 rende noto che al tecnico Pino La Scala è stato affidato l’incarico di nuovo responsabile tecnico della Prima. Domani, il neo tecnico siederà già sulla panchina rossonera nel match di recupero contro la Puteolana. Per La Scala, nato a Piano di Sorrento nel 1965, si tratta di un ritorno in rossonero. Da calciatore, con l’esordio a 17 anni per iniziare una lunga carriera sui campi di serie C. Da allenatore, guidando il Sorrento alla vittoria dei play-off nella serie D 2004/05.
Con lui, il suo fidato vice Marco Attanasio.
A mister La Scala un caloroso bentornato nella famiglia rossonera.

La squadra ha svolto oggi il primo allenamento sotto gli occhi del nuovo mister. La Scala siederà già domani in panchina in occasione del recupero del derby con la Puteolana. Probabilmente sarà ancora troppo presto per scacciare i fantasmi delle ultime opache prove dei costieri, reduci da quattro sconfitte consecutive, ma si tratterà sicuramente di un nuovo punto di partenza.

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio

Ultime Notizie

- Pubblicità -
Cambia Impostazioni della Privacy