Mondiali calcio 2022, Pagelle e Highlights SenegalvsOlanda 0-2

Pagelle e Highlights SenegalvsOlanda 0-2. Gli orange hanno affrontato il Senegal nel proprio match d’esordio nel gruppo A #mondiale #iOlanda #Senegal #mondialecalcio2022

Mondiali calcio 2022, Pagelle e Highlights SenegalvsOlanda 0-2

SENEGAL

E.Mendy, 5.5: se nel primo tempo risulta decisivo, nella ripresa si fa sorprendere da Gakpo per la prima rete olandese. Nel finale prende il secondo gol per una corta respinta su un tiro di Depay.

Sabaly, 6.5: la sua partita risulta nel complessivo molto positiva, sempre presente in fase offensiva. Cala nella ripresa soprattutto per la presenza anche di Depay nella sua fascia.

Koulibaly, 6: nel primo tempo annulla completamente Janssen, nella ripresa nulla può sulle folate offensive che portano alle reti dell’Olanda.

Cissé, 6: come il compagno di reparto gioca bene, ma non riesce praticamente mai nella costruzione dal basso per garantire fluidità di manovra.

Diallo, 6: gioca per puro caso da titolare per il problema nel riscaldamento a Ballo Touré, resta da centrale aggiunto di sinistra. Si fa vedere solo per un cross nella ripresa. (Dal 62′ Jakobs, 5: in difficoltà per via della presenza di Gakpo, non lo segue nel taglio decisivo che porta alla rete del vantaggio.)

N.Mendy, 5.5: se nel primo tempo fa bella figura in fase di filtro e di inserimenti in mezzo al campo, nel secondo tempo sparisce praticamente dal campo lasciando il comando alla squadra olandese.

Gana Gueye, 5: in difficoltà per tutta la partita, non fa filtro oltre una quantità di errori tecnici per via del pressing olandese. Nella ripresa si fa notare per un tiro dalla distanza.

Kouyaté, 7: primo tempo praticamente perfetto, regista di ogni azione del Senegal, contribuisce anche alla fase offensiva. Si arrende nella ripresa per un problema muscolare. (Dal 75′ P.Gueye: s.v.)

I.Sarr, 6.5: l’unico che è sempre pericoloso in fase offensiva con De Ligt e Dumfries sempre in affanno, cala drasticamente nella ripresa fisicamente.

Dia, 6: corre tanto nel primo tempo, si fa sempre vedere in appoggio ma risulta molto fumoso. Nel secondo tempo chiama alla grande parata Noppert. (Dal 68′ Bamba Dieng, 6.5: pericoloso, trova la porta con un gran tiro da fuori area, Noppert chiude ancora la porta olandese.)

Diatta, 6.5: attivo per tutta la sua partita, nel primo tempo mette leggermente in difficoltà Aké negli scatti in profondità, nel secondo tempo si fa vedere per un paio di conclusioni pericolose. (dal 75′ Jackson: s.v.)

Olanda

Noppert, 7: se nel primo tempo va di ordinaria amministrazione, nel secondo tempo fa vedere perché è il titolare. Decisivo nettamente su Dia e Bamba Dieng.

De Ligt, 6: in sofferenza per tutta la partita, trova il giallo nella ripresa che sfiora nel primo tempo. Con il passare del tempo alza il ritmo di gioco per contribuire alla vittoria.

Van Dijk, 7: semplicemente perfetto per tutta la partita, le punte del Senegal devono girare da altre parti del campo per rendersi pericolose.

Aké, 6.5: soffre di meno rispetto a De Ligt, come il compagno di reparto sale di ritmo di gioco soprattutto con l’uscita dal campo di Diatta.

Dumfries, 5: il peggiore, mai decisivo ne in fase offensiva e ne in fase difensiva. Rimane attento nel finale del match per contribuire alla vittoria.

Berghuis, 6: prova a lottare in mediana, si inserisce ma tranne qualche conclusione non si rende mai veramente pericoloso. Prova sufficiente. (dal 79′ Koopmeiners: s.v.)

  1. De Jong, 6: accelerazioni che aprono il centrocampo, ma spreca malamente una rete praticamente già fatta. Nel secondo tempo mette al servizio della squadra la sua qualità.

Gakpo, 7.5: il più pericoloso dell’Olanda, se nel primo tempo va vicino all’assist decisivo nel secondo tempo mette la firma con una rete di testa. (dal 94′ De Roon: s.v.)

Blind, 6: fa il suo lavoro lavoro sulla sinistra, trova anche un colpo di testa che però non inquadra la porta. Per il resto difende bene nel primo tempo.

Bergwijn, 5: l’impegno non è mancato, ma molti errori tecnici e di posizione in campo. Va vicino alla rete, ma arriva in grave ritardo sul cross di Gakpo. (Dal 79′ Klaassen, 7: rete nel finale di partita in contropiede, approfitta di una corta respinta di Mendy su un tiro del solito Depay.)

Janssen, 6: tanto impegno, poche cose in fase offensiva, fa salire la squadra ma non arriva mai al tiro, soffre la fisicità di Koulibaly in velocità. (Dal 62′ Depay, 6.5: non è al massimo della forma fisica, ma il suo inserimento è importante anche in termini di leadership e di qualità tecnica.)

 

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre