L’alba di una nuova avventura per l’ASD San Paolo 1970

Non potevamo titolare meglio questo articolo: questa sera è stato presentato l’organigramma dell’ASD San Paolo 1970 per la nuova stagione.

LEGGI ANCHE

Gragnano (Na) – Non potevamo titolare meglio questo articolo: questa sera è stato presentato l’organigramma dell’ASD San Paolo 1970 per la nuova stagione.

Primo atto ufficiale della nuova stagione per l’ASD San Paolo 1970, che ha presentato nella cornice della struttura ricettiva Villa Dei Cesari, in via Varano 2 a Gragnano, lo staff tecnico e dirigenziale che l’anno prossimo gestirà questa realtà calcistica del territorio.

Passione per lo sport, disciplina e l’esperienza di ex calciatori questo è il mix della Scuola Calcio ASD San Paolo 1970 a Gragnano, in località Madonna delle Grazie, che viene offerto ai giovani iscritti, un mix perfetto per sognare in grande i calciatori in erba.

Organigramma 2023-2024 ASD San Paolo 1970

Lo staff dirigenziale sarà composto dal presidente Salvatore D’Antuono, dal direttore Giovanni Malafronte, dal segretario Edgardo Esposito e dai consiglieri Enrico Varone, Raffaele Ammendola e Giovanni D’Antuono.

I mister saranno Mister Catello di Somma, Mister Romano Orsino e Mister Tonino Savarese.

Il dottore medico sportivo sarà Antonio Cinque.

Il magazziniere sarà Antonio Esposito.

Obiettivo

La scuola calcio ha come obiettivo quello di crescere i piccoli allievi nel segno dell’aggregazione, della solidarietà e del rispetto reciproco, con la speranza non solo di promuovere il calcio di periferia, ma anche dando una nuova possibilità ai ragazzi.

Quindi una società sensibile anche ai bisogni economici delle famiglie, infatti nel corso degli anni si è sempre cercato di dare pari opportunità per far praticare sport a tutti, indipendentemente dalle condizioni economiche.

Gli educatori ci tengono oltretutto al fatto che i bambini ed i ragazzi antepongano comunque lo studio e la scuola al calcio giocato.

Il Presidente dell’ASD San Paolo 1970, Salvatore D’Antuono

Il Presidente Salvatore D’Antuono dopo aver presentato l’organigramma completo annuncia che come ogni anno i piccoli atleti riceveranno durante l’anno la visita di calciatori che hanno disputato categorie importanti con lo scopo di ricevere preziosi consigli. Tra questi calciatori possiamo ricordare Vincenzo Onorato (ex Reggina, Ischia e Juve Stabia per citare alcune squadre) che ha già dato la sua disponibilità.

Il Presidente annuncia che ci saranno tante altre novità che però verranno svelate durante l’anno.

Chiude ringraziando tutti i collaboratori e in particolare i parroci della chiesa di Madonna Delle Grazie, sul cui campo si allenano i piccoli atleti dell’ASD San Paolo, per il supporto e il sostegno.

A seguire prende la parola il D.S. Giovanni Malafronte:

“Anche quest’anno con grande emozioni parte il nuovo anno calcistico. Quest’anno Vincenzo Onorato e Massimo Dionisi due ex grandi calciatori verranno a farci visita due volte al mese.

Lo scopo è quello di dare ad ogni nostro iscritto i consigli giusti sia per la formazione calcistica e sia per quella personale.

Ringrazio ancora una volta Mister Romano Orsino per l’ottimo lavoro svolto negli ultimi quattro anni. Tanti nostri calciatori in questo momento sono in prova con Sora, Latina e Valdagno, ci sono alcuni che stanno per firmare con il Pontedera.

Come ogni anno siamo qui a raccontare con rinnovato entusiasmo un nuovo inizio di stagione. L’entusiasmo non ci è mai mancato ed è stato sempre una spinta per impegnarci al meglio.”

Il dottore Antonio Cinque, medico sportivo con tanti anni di esperienza anche alla Juve Stabia si esprime così:

“Le mie presenze nella Juve Stabia negli anni di Roberto Fiore vengono in secondo luogo rispetto all’orgoglio che provo a dare una mano a questa bella realtà.

Una realtà calcistica che ogni anno presenta sempre delle novità cercando di apportare miglioramenti al proprio modo di fare calcio.

Quest’anno Mister Antonio Savarese sostituirà Aniello Garofalo che ringraziamo per il lavoro svolto negli anni con noi.

L’augurio personale che rivolgo al nuovo mister e che riesca a portare quell’entusiasmo utile a far lavorare al meglio i nostri piccoli atleti.

Il fulcro di questa società sono sempre stati i ragazzi.”

Noi non possiamo che augurare buon lavoro a questi professionisti.

Queste persone sono ammirevoli perchè mettono al servizio della comunità la propria esperienza, il proprio supporto e in generale il proprio tempo.

Forza ASD San Paolo 1970!

I Boschi di Quisisana: patrimonio storico e naturalistico a rischio. Denuncia dell’Archeoclub

Quisisana: un sito borbonico di enorme interesse storico ed ambientale che rischia di essere dimenticato
Pubblicita

Ti potrebbe interessare