Spalletti: “Eravamo in gestione, ma abbiamo sbagliato troppo”

Le parole del tecnico del Napoli Luciano Spalletti dopo l’eliminazione per mano della Cremonese ai calci di rigore

Spalletti: “Eravamo in gestione, ma abbiamo sbagliato troppo”

Luciano Spalletti, tecnico del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Canale 5 per raccontare l’eliminazione della sua squadra contro la Cremonese ai calci di rigore. Ecco le sue dichiarazioni.

Mister, come commenta questa sconfitta?

“Siamo dispiaciuti. Non siamo stati bravi come lo siamo di solito, anche se la partita sembrava esser in completa sicurezza. La Cremonese non è riuscita a far tanto e diciamo che c’è anche un po’ di casualità in quelli che sono i due gol subiti. Abbiamo sbagliato tanto e non siamo riusciti a chiudere la partita: quando metti in discussione una sfida per degli errori banali diventa molto complicato”.

In Italia dunque tutte le partite sono da giocare?

“Tutti i calciatori conoscono la storia delle partite. Prima di questa sfida basti vedere le tre partite di qualificazioni giocate finora: due ai supplementari e una ribaltata nei minuti finali, quindi si sa già. Se non riesci però a ripetere quella che è la tua qualità nelle partite, può succedere di tutto”.

Arrabbiato per non aver chiuso la partita?

“Sicuramente sì. Nel secondo tempo potevamo chiudere la partita perché sono stati costretti a giocare un po’ di più, anche se hanno interpretato la partita quasi sempre alla stessa maniera. Dovevamo sbagliare di meno: succede. È tutto giusto, ma alla fine il discorso è che siamo fuori perché abbiamo giocato al di sotto delle nostre possibilità”.

La squadra però è in crescita e continua a far vedere buone cose, non crede?

“Non abbiamo fatto malissimo. Abbiamo sbagliato qualche pallone in più del solito. Quando abbiamo preso gol ho inserito il classico centrocampo, in modo che ritrovassero le misure giuste per gestire meglio la palla. Invece abbiamo subito due-tre situazioni in cui ci hanno fatto gol. Ci è mancata un po’ di lucidità in questa circostanza”.

Chi vince la Supercoppa?

“Non lo so(ride ndr). Sono due squadre forti e può venir fuori qualsiasi tipo di risultato”.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 8 Febbraio: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 8 Febbraio è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #8Febbraio