Fiorentina-Napoli 2-2 corsa Europa praticamente al capolinea!

LEGGI ANCHE

Fiorentina-Napoli primo tempo

Settimo minuto, la sblocca il Napoli su corner. Batte Politano ad uscire e arriva quasi da fermo Rrhamani che lascia fermo Terracciano e fa 0-1 Napoli!

Dodicesimo, fraseggiano Kvara e Oliveira, col georgiano che arriva a calciare squilibrato davanti alla porta, palla alta.

Ventiquattresimo, la viola recupera palla, Beltran va in percussione sul lato destro, entra in area e calcia. Meret blocca a terra.

Trentanovesimo, punizione dal limite per la Fiorentina. Parte Biraghi col mancino, traversa gol, resta fermo Meret.

Quarantaduesimo, Politano perde palla al limite dell’area, Nzola entra in area e calcia rasoterra verso il secondo palo, 2-1.

Secondo tempo

Quarantottesimo, Nico Gonzales calcia da fuori a giro, Meret vola e devia in angolo.

Cinquantesimo, Mazzocchi crossa sul secondo palo dove trova Simeone che appoggia al centro, Terracciano devia, Cjuste colpisce di testa a porta vuota ma la palla va sopra la traversa.

Cinquantasettesimo, Kvara risponde a Biraghi, SUPER punizione dalla distanza per il georgiano. Kvara calcia, la palla supera la barriera fitta della viola e si insacca all’incrocio dei pali a fil di palo dove Terracciano, pur tuffandosi, non arriva.

Sessantaduesimo, Mazzocchi va rasoterra da Kvara in area sul lato destro, velo del settantasette, palla che arriva per Positano che calcia e centra il palo; la palla arriva a Kvara che riesce solo a sfiorarla.

Settantacinquesimo, il Napoli recupera palla sulla costruzione dal basso della Fiorentina. Politano con Simeone e Kvara tutti soli in area decide di mettersi in proprio e con l’uomo di fronte decide di puntare e calciare sul primo palo dove Terracciano non si fa sorprendere.

Ottantesimo, Lobotka nel tentativo di anticipare Belotti lo butta giù e l’arbitro assegna calcio di rigore anche se dubbio.

Check al VAR, Lobotka va sulla palla, non c’è fallo, calcio di rigore rimosso dal direttore di gara.

Novantatreesimo, Anguissa serve Raspadori che si gira e calcia, Terracciano devia e palla sul fondo, l’arbitro concede rimessa viola.

Una prodezza di Kvara salva il Napoli dall’ennesima sconfitta, gli azzurri pareggiano in rimonta ma sprecano lo scontro diretto per l’Europa. Ora nemmeno il destino della Conference League è nelle mani del Napoli.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Truffa WhatsApp (generalmente mittente 4390006):  “Ciao xxxxx, ho cambiato numero. …..….”: Come Difendersi e Prevenire il Raggiro

Scopri come riconoscere e difenderti dalla nuova truffa WhatsApp mirata ai genitori o parenti, in particolare alle mamme, papà, zio/a, cugino/a ecc.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare