Cade il Napoli, ma passa primo. Ad Anfield finisce 2-0 per il Liverpool

In una partita in cui alla fine si è visa solo tanta lotta, e poche occasioni vere da gol, il Liverpool passa sul Napoli vincendo 2-0. Grande prova degli azzurri di Spalletti che, nonostante la sconfitta, concludono al primo posto in classifica nel girone di Champions.

Cade il Napoli, ma passa primo. Ad Anfield finisce 2-0 per il Liverpool

 

Dopo tanta intensità nei primi minuti, ma senza nessun tiro in porta, Liverpool-Napoli si accende verso la mezz’ora con un’occasione sia da una parte che dall’altra. Il Napoli ci prova con Kvaratskhelia che sfonda sulla fascia, mette il pallone basso per Ndombele che di destro non impensierisce Allisson. Neanche il tempo di riflettere sulla buona chance azzurra che nasce la ripartenza del Liverpool. Salah è l’uomo più pericoloso, prova a passare sulla fascia sinistra, appoggia al limite per Thiago che di destro impiega Meret. La partita è molto fisica e i numerosi duelli in mezzo al campo la rendono poco spettacolare dal punto di vista delle occasioni da reti. La fisicità della partita giustifica la scelta di Spalletti che, nell’undici iniziale, ha schierato un centrocampo composto da Lobotka, Anguissa e Ndombele. Con un solo minuto di recupero si conclude 0-0 il primo tempo ad Anfield Road.

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

La gioia del Napoli strozzata dal VAR

Nella ripresa riparte alla grande il Napoli. Gli azzurri trovano subito il gol grazie al colpo di testa di Ostigard sugli spioventi di calcio di punizione. A spegnere l’entusiasmo partenopeo è però il VAR che annulla la rete del vantaggio per fuorigioco. Il Napoli non si fa però spaventare dalla bolgia di Anfield e prova a costruire: super palla in profondità per Osimhen che, sulla fascia, mette il pallone in mezzo per Kvara; sinistro deviato che termina tra le braccia di Allisson. Anche nel secondo tempo, dopo queste due ottime occasioni per il Napoli, non cambia tanto la musica: si lotta tanto ma si costruire relativamente poco.

FONTE FOTO: Ssc Napoli Twitter

La beffa finale targata Liverpool

E alla fine arriva però il gol del vantaggio del Liverpool: sugli spioventi di corner, arriva il colpo di testa di Nunez che impegna Meret; il portiere italiano respinge il pallone in direzione però di Salah che realizza all’86’ il gol dell’1-0. Ciliegina sulla torta per i Reds è il gol nel finale, sempre sugli spioventi di corner, di Nunez che chiude la sfida: 2-0. Si conclude così la sfida ad Anfield: il Napoli esce sconfitto ma conclude comunque al primo posto in classifica nel girone.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 06 Dicembre: Santi, ricorrenze e cenni storici di oggi

ACCADDE OGGI 06 Dicembre è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #06 Dicembre