Barano, Di Meglio: “Giocato un buon primo tempo, poi troppe distrazioni”

ECCELLENZA- la squadra bianconera deve invertire al più presto la rotta

Di Meglio: "Barano condannato da due episodi”
Ultimo aggiornamento:

Il Barano nella trasferta persa in casa del Napoli United (giocata a Pomigliano) con un pesante 5-1, nel primo tempo ha sfruttato al meglio l’unica palla gol che ha avuto con De Stefano che ha timbrato l’1-1 che ha chiuso così momentaneamente la prima frazione di gioco.

Nella ripresa invece tra il 10’ e il 13’ Navarrete e Ciranna hanno condannato il Barano alla terza sconfitta consecutiva. La sconfitta in casa dei leoni ci può anche stare ma non subire la bellezza di ben cinque gol. E’ stato fatto un passo indietro rispetto al secondo tempo giocato in casa del Sant’Antonio Abate, così la partita nel derby contro il Real Forio.

Il Barano deve invertire la rotta e lo deve fare al più presto, anche perché i bianconeri sono penultimi in classifica dopo cinque giornate e con appena una sola vittoria. Il tecnico Isidoro Di Meglio non si abbatte ma di certo non ha la bacchetta magica.

“Anche domenica abbiamo giocato con tanti under ma nel primo tempo abbiamo fatto discretamente bene. E’ normale concedere qualcosa sotto il profilo del palleggio ad un Napoli United che ha giocatori importanti. Stavamo giocando così come previsto, disputando una partita di sofferenza, cercando gli spunti per colpire.

Pensavamo che l’impegno di coppa degli avversari potesse incidere dal punto di vista atletico, ho chiesto ai ragazzi di lottare con i denti nei primi dieci minuti perché poi nella ricerca spasmodica del gol, i napoletani avrebbero potuto innervosirsi.

Mi ero raccomandato di fare attenzione, evitando distrazioni, purtroppo visto come sono andati in gol i nostri avversari, è accaduto l’esatto contrario. Tuttavia la partita si poteva anche recuperare, ma non ho visto l’atteggiamento giusto.

Sabato al “Di Iorio” arriva un altro avversario difficile, l’Albanova rinfrancato dal successo sul Real Forio. Un altro osso duro-chiosa Isidoro Di Meglio.