Sistema scolastico e Istruzione in Italia Parte 2: analisi stipendi maestri e docenti

La formazione degli insegnanti del sistema scolastico e la loro valutazione sono state oggetto di dibattito, così come la mancanza di risorse e la necessità di riformare la scuola per adattarsi alle esigenze del 21° secolo.

Leggi anche:

Sistema scolastico e Istruzione in Italia Parte 2: analisi stipendi maestri e docenti

In generale, i docenti italiani sono stati considerati sottopagati rispetto ad altri paesi europei e rispetto alle loro responsabilità e qualifiche professionali.
Ci sono stati vari tentativi di aumentare la retribuzione dei docenti e di migliorare le condizioni di lavoro, ma molte di queste proposte non sono state attuate o non hanno avuto l’effetto desiderato.

Retribuzione degli insegnanti in Italia e paragone con i colleghi europei!

Anzitutto vediamo qual’è lo stipendio medio di un italiano in modo da poter poi proseguire nell’analisi e nel rapporto?

In linea generale, lo Stipendio Medio in Italia è di circa 30.000 € annui (RAL lorda annuale) , che corrispondono a circa 2.500 € mensili lordi.

Passiamo ora alla scuola!

Quanto guadagna un professore di scuola statale?

tra 15 e 20 anni di servizio è di 1.643,04 euro; tra 21 e 27 anni di servizio è di 1.786,37 euro; tra 28 e 34 anni di servizio è di 1.895,74 euro; oltre i 35 anni di servizio è di 1.960,31 euro.  (in media 24.297 euro anno)

Quanto guadagna un maestro/a della scuola statale?

Nel nostro Paese un maestro o una maestra prende 29.490 euro all’anno, ovvero 4.321 euro in meno che alle superiori. Lo stesso salario è assicurato anche a chi lavora nelle scuole pre-primarie.

Quanto guadagna un professore delle medie statali al mese?

0-3 anni di servizio: 1.330 euro netti al mese. 4-9 anni di servizio: 1.380 euro netti al mese. 10-20 anni di servizio: 1.550 euro netti al mese. più di 20 anni di servizio: 1.900 euro netti al mese.

Quanto guadagna un insegnante di scuola privata al mese?

Il salario di un insegnante in una scuola privata in Italia dipende dalle dimensioni e dalla posizione geografica della scuola, dall’esperienza dell’insegnante e dal tipo di contratto che ha. In generale, i salari possono variare considerevolmente.

Un insegnante di scuola privata ha uno stipendio mensile lordo che oscilla tra i 1.181,07 euro per il 1° livello e i 1.593,24 euro per il livello 8B, ma ci possono essere casi in cui gli insegnanti guadagnano molto di più o molto di meno.

Stipendio scuole paritarie cattoliche.

I stipendi degli insegnanti delle scuole paritarie cattoliche variano a seconda di diversi fattori, tra cui l’esperienza, il livello di istruzione e la posizione.

In generale, gli stipendi possono essere più bassi rispetto alle scuole pubbliche, ma ci sono anche scuole paritarie cattoliche che offrono stipendi competitivi.

Ci si deve anche tenere in conto che le scuole paritarie cattoliche possono avere finanziamenti limitati rispetto alle scuole pubbliche, quindi questo può influire sui salari degli insegnanti.

Livello Minimo Totale
6 1.991,14 2.300,26
5 1.794,80 1.993,55
4 1.711,61 1.862,46
3 1.661,51 1.827,12

 

Quanto guadagnano gli insegnanti in Europa?

Stipendi docenti in Europa: chi guadagna di più e chi guadagna di meno.
A godere degli stipendi più alti in Europa ci sono i docenti che lavorano in Danimarca, Germania, Lussemburgo, Svizzera e Liechtenstein con retribuzioni che superano i 50.000 euro l’anno (si tratta di paesi con un PIL pro capite alto).

In Svizzera,

lo stipendio dei professori (basato sugli stipendi universitari medi riportati dalle università svizzere varia dai 70 mila euro per chi insegna alla scuola dell’infanzia ai 94 mila per chi insegna alle superiori.

In Germania,

secondo i dati di luglio 2022 raccolti dal Gewerkschaft Erziehung und Wissenschaft, un docente ginnasiale percepisce come primo stipendio orientativamente tra 4.134,38 euro lordi mensili in Meclemburgo-Pomerania e i 4.999,30 in Baviera

in Francia 26.537 euro,

in Portogallo 22.351 euro,

in Spagna

Gli insegnanti di istruzione primaria in Spagna percepiscono uno stipendio all’avvio della carriera (30.550 euro lordi all’anno) superiore a quello degli insegnanti in Francia (26.537 euro), Italia (24.297 euro) e Portogallo (22.351 euro), e risultando comunque inferiore alla media dei paesi presi come riferimento

 a Londra

Lo stipendio medio per un insegnante nel Regno Unito è di 28.660 sterline (32.538,84 euro). Questo è quasi 4.000 sterline in più rispetto alla media OCSE di 24.690 sterline all’anno.
La scala salariale di un insegnante varia in tutto il Regno Unito. È anche influenzato da un solo diploma ed esperienza.

 in Austria

Più in alto troviamo gli insegnanti in Belgio, Irlanda, Spagna, Paesi Bassi, Austria, Finlandia, Svezia, Islanda e Norvegia, che si aggirano tra i 30.000 e i 49.000 euro

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

ACCADDE OGGI 8 Febbraio: Santi, ricorrenze e cenni storici

ACCADDE OGGI 8 Febbraio è l’almanacco del giorno per aiutarvi a ricordare i santi del giorno, informazioni, fatti, eventi e compleanni da ricordare. #accaddeoggi #almanacco #santi #ricorrenze #8Febbraio