Addio a Silvio Berlusconi: l’Italia ne piange la morte

Addio a Silvio Berlusconi. L'ex Primo Ministro è morto all'età di 86 anni dopo il ricovero all'ospedale San Raffaele di Milano. Il fratello Paolo e i figli sono stati al suo fianco.

LEGGI ANCHE

Addio a Silvio Berlusconi. L’ex Primo Ministro è morto all’età di 86 anni dopo il ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano. Il fratello Paolo e i figli sono stati al suo fianco.

In breve:
Silvio Berlusconi, leader di Forza Italia, è morto all’età di 86 anni dopo il ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano. La notizia ha suscitato un grande cordoglio in Italia e le visite del fratello Paolo e dei figli Marina, Eleonora, Barbara e Pier Silvio alla sua stanza in ospedale si sono susseguite in questi giorni.

Addio a Silvio Berlusconi: l’Italia piange la morte dell’ex Primo Ministro

Silvio Berlusconi, ex Primo Ministro italiano e leader di Forza Italia, è morto all’età di 86 anni dopo il ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano per accertamenti programmati legati alla sua “patologia ematologica”.
La notizia della sua scomparsa ha scatenato un’ondata di cordoglio in Italia e nel mondo intero.

Berlusconi è stato ricoverato per la prima volta venerdì scorso e, nonostante i suoi sforzi per continuare ad essere attivo in politica, la sua salute era in declino da tempo. La famiglia, tra cui il fratello Paolo e i figli Marina, Eleonora, Barbara e Pier Silvio, gli sono stati vicini durante tutto il suo ricovero.

Berlusconi ha guidato l’Italia in diversi periodi tra il 1994 e il 2011, a capo del centrodestra italiano. È stato un personaggio politico controverso, spesso coinvolto in vari scandali, tra cui processi per corruzione, frode fiscale e prostituzione minorile. Nonostante questo, Berlusconi è rimasto un personaggio influente nella politica italiana e internazionale.

Dopo la notizia della sua morte, le condoglianze sono arrivate da tutto il mondo.

Mosti, centrocampista non troppo valutato della Juve Stabia. Sotto La Lente

La nostra lente di ingrandimento si poggia su Mosti, centrocampista della Juve Stabia, con poco minutaggio sotto la guida di Pagliuca - Sotto La Lente
Pubblicita

Ti potrebbe interessare