Milano-Cortina, indagine su corruzione e turbativa: tre indagati

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – Inchiesta della procura di Milano sulla Fondazione Milano Cortina, l’ente che organizza i Giochi olimpici invernali del 2026.Tre le persone indagate per corruzione e turbativa d’asta.

Nessuna delle tre è un dirigente o dipendente attuale della Fondazione dove il Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Milano sta effettuando perquisizioni e acquisizioni dei sistemi informatici.  Sequestri sono in corso, da quanto si apprende, anche in una società di Orvieto a cui sono stati affidati i servizi digitali per le Olimpiadi invernali e in alcuni uffici Deloitte, subentrata all’azienda umbra.L’operazione è coordinata dai pm Francesco Cajani e Alessandro Gobbis e dalla procuratrice aggiunta Tiziana Siciliano.  Le Fiamme Gialle, accompagnate dalla procuratrice aggiunta Tiziana Siciliano.    —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gori pubblicato ”Il Bilancio di Sostenibilità 2023”: Le radici di un impegno costante

Al Green Med Expo & Symposium uno stand dedicato all’illustrazione dei Contenuti e dei risultati conseguiti
Pubblicita

Ti potrebbe interessare