Grosseto, neonato morto trovato su nave da crociera: madre accusata di omicidio

LEGGI ANCHE

(Adnkronos) – La procura di Grosseto ha disposto il fermo con l’accusa di omicidio di una donna con cittadinanza filippina accusata di aver ucciso il figlio neonato da lei partorito su una nave da crociera circa due giorni prima.La donna di 28 anni, secondo quanto si è appreso, fa parte dell’equipaggio, dove è addetta all pulizie, e avrebbe tenuto nascosta la gravidanza.

Il neonato è stato trovato morto nella cabina occupata dalla madre.  Sono stati i colleghi a dare l’allarme domenica sera quando la nave, battente bandiera delle Bahamas, è arrivata all’Argentario e ha attraccato a Porto Santo Stefano.A bordo sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso.

La 28enne filippina è stata portata in ospedale per gli accertamenti sanitari.La procura nel frattempo ha autorizzato l’autopsia sul bimbo.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juve Stabia mercato: oggi incontro tra Lovisa e la società stabiese

Juve Stabia, oggi importante incontro tra il ds Lovisa e la società stabiese per definire gli obiettivi di mercato e il budget da investire
Pubblicita

Ti potrebbe interessare