Battipagliese-Virtus Stabia 1-0: battuta di arresto per i biancazzurri

Battipagliese-Virtus Stabia, brutta sconfitta per gli stabiesi che vedono complicati i piani promozione. Decide un gol di Raviello

LEGGI ANCHE

Virtus Stabia, sconfitta di misura in trasferta contro la Battipagliese nonostante il secondo tempo in superiorità numerica .

Virtus Stabia, perde in trasferta contro la Battipagliese nonostante la superiorità numerica. Nessun gettone in cascina.

Virtus Stabia, dopo il pareggio interno del derby contro l’ Agerola, gli stabiesi ritornano alla sconfitta contro la Battipagliese.

Allo Stadio Provenza Macchia-Pontecorvino Rovella si è tenuta la ventitreesima di Campionato Promozione Girone D.

La rosa di Mister Di Maio, dopo lo sterile 0-0 casalingo contro l’Agerola, vuole ritornare alla vittoria anche se in un campo difficile come quello della Battipagliese. Con ben 11 clean sheet in 22 gare, l’obiettivo dei biancazzurri sarà conservare il grande lavoro difensivo finora attuato, 18 i goal subiti, e riprendere il movimento della linea offensiva.

Al girone di andata, il match Virtus Stabia- Battipagliese terminò sul 2-1. Gli avversari, invece, si trovano al quinto posto con 45 punti. Una partita quella di oggi, disputata a porte chiuse, che deve riportare fiducia alla squadra e punti in classifica per risalire dal terzo posto e accorciare le distanze dalle prime sue posizioni.

Formazioni Ufficiali:
Battipagliese:
Viscido, Discepolo, Serna, Mancino, Olmos, Manzo, Santese, Di Romana, Raviello, Natella, Picaro.

Allenatore: Mister Calabrese

Virtus Stabia:
Inserra, Martire, Gargiulo , Parlato, Raffone, Apuzzo, Caccavo, Formisano, Savarese, Farriciello, Pirone.

Allenatore: Mister Di Maio

La gara sarà diretta dal Sig. D’Alterio della sezione di Nola. E’ coadiuvato dagli assistenti :1 sig. Carrozza della sezione di Battipaglia, 2 sig. Meo della sezione di Nola.

Battipagliese-Virtus Stabia: primo tempo.

Una Virtus schierata con il modulo tattico 4-3–1-2 con Savarese dietro le punte Pirone e Farriciello.
Dopo un minuto di raccoglimento in memoria dell’ arbitro Polinzegno, di soli venti anni, inizia il match.

2’ Santese ammonito per aver steso Martire.

3’ Farriciello, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, deviato da Viscido e Manzo.

4’ gara già molto sentita con nervosismo tra le compagini.

5’ Inserra in presa bassa, blocca la sfera ma resta a terra per un contrasto fisico con Discepolo.

7’ altra azione di Farriciello che prova a sbloccare già il match, Viscido a terra per un colpo al piede fermo, gioco fermo.
Virtus Stabia, molto alta e aggressiva.
Gara combattuta, Battipagliese in sofferenza.

14’ Inserra prende bene posizione e blocca il cross dalla destra di Mancino.

17’ Picaro per Santese, Gargiulo devia, primo corner per i padroni di casa.

18’ Olmos recupera palla da Gargiulo, prova il tiro, palla sul fondo.

21’ ammonito Parlato.

22’ su punizione laterale battuta da Lautaro, Farriciello blocca.

23’ Formisano va al tiro, sfera alta.

25’ colpo di testa di Farriciello, palla ancora alta.

26’ buona azione sulla destra, dove la Battipagliese è scoperta, con Pirone che crossa in area di rigore, segnalato il fuorigioco.

33’ azione Formisano-Farriciello, Virtus che non concretizza.

37’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Formisano, Viscido devia, Apuzzo di testa, tiro alto.

38’ Virtus Stabia che con forza e determinazione affronta le zebre.

39’ Virtus che lascia spazio sulla destra, Battipagliese che prova ad approfittarne.

43’ direttore di gara e guardalinee che comunicano, Formisano a terra, espulso Santese. Virtus Stabia che giocherà tutto il secondo tempo in superiorità numerica.
44’ ammonito il team manager dei padroni di casa.

Il direttore concede 3’ di recupero.

47’ ammonito Pirone.

Finisce 0-0 il primo tempo del match con i biancazzurri tenaci a dimostrare la loro superiorità.

Battipagliese-Virtus Stabia: secondo tempo.

8’ le zebre ci provano, sfera rasoterra bloccata da Inserra.

9’ Savarese, di sinistro, non riesce a sbloccare il match.

12’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo di punizione battuto da Farriciello, troppo debole, Viscido che para.

14’ sugli sviluppi di un calcio di punizione dei bianconeri, sfera deviata da Gargiulo.

18’ primi cambi: esce Apuzzo, entra Cioffi;
esce Natella, entra Raiola.

23’ su cross di Serna, tocco sotto misura di Raviello, la Battipagliese va in vantaggio.

24’ esce Raffone, entra Pagano.

28’ con la mano Inserra, sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

29’ su assist di Savarese, Farriciello di testa, protegge Viscido.

30’ esce Picaro, entra Paciello.

32’ cross di Cioffi, incornata di Farriciello, palla fuori.

35’ Battipagliese pericolosa.

36’ Inserra con una mano, sugli sviluppi dell’ottavo calcio d’angolo delle zebre.

38’ esce Caccavo, entra Esposito.

39’ su cross di Pirone, incornata di Pagano, Viscido con le mani.

Il direttore di gara concede 5’ di recupero.

Finisce 1-0 l’ottavo match del girone di ritorno con i biancazzurri che non riescono a conquistare punti per la risalita al vertice e subiscono una brutta sconfitta che complica i piani promozione.

Espulsi: 43′ Santese
Corner: 3-8.

Sorrento: Chiuso definitivamente il depuratore di Marina Grande

Grazie agli interventi a cura di Gori, i reflui sono collettati all’impianto di punta gradelle. Presenzia la celebrazione Vincenzo De Luca
Pubblicita

Ti potrebbe interessare