Zuniga-Bologna, sarà prestito con diritto di riscatto

La Repubblica Bologna scrive su Zuniga: “Si tratta di Juan Camilo Zuniga, terzino destro (volendo sinistro), nonché laterale di centrocampo, che i rossoblù stanno per ottenere dal Napoli, con un corposo contributo all’ingaggio. I soldi, come sempre, sono l’ultimo ostacolo da aggirare. Ma anche su questo argomento iersera Corvino viaggiava spedito, sicuro di chiudere l’affare, facendo […]

La Repubblica Bologna scrive su Zuniga: “Si tratta di Juan Camilo Zuniga, terzino destro (volendo sinistro), nonché laterale di centrocampo, che i rossoblù stanno per ottenere dal Napoli, con un corposo contributo all’ingaggio. I soldi, come sempre, sono l’ultimo ostacolo da aggirare. Ma anche su questo argomento iersera Corvino viaggiava spedito, sicuro di chiudere l’affare, facendo così felice Donadoni che invocava rapidità d’esecuzione. Nel Napoli Zuniga quest’anno non ha mai giocato, essendo di fatto fuori rosa. La sua ultima partita da novanta minuti, per intendersi, è datata 26 ottobre 2014: da lì, solo una comparsata di 9’ e una serie infinita di mancate convocazioni e infortuni. Il problema del Napoli, ovvero il vantaggio del Bologna, è che Zuniga guadagna poco più di 3 milioni netti a stagione, e il suo contratto scadrà solo nel 2017. Cederlo in prestito al Bologna, per De Laurentiis, sarebbe comunque un vantaggio, anche a costo di finanziare due terzi dello stipendio. Resta ora da capire se a Zuniga verrà prolungato il contratto per agevolare a giugno un eventuale riscatto da parte del Bologna. Un dettaglio, insomma, per un affare galoppato nelle ultime ore alternativo e parallelo a quello di Santon dell’Inter”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ULTIME NOTIZIE

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV