Turris-Juve Stabia, Coppa Italia: Rileggi LIVE 3-5

Turris-Juve Stabia, segui il live testuale del match valevole per i sedicesimi di finale di Coppa Italia dal "Liguori" di Torre del Greco

LEGGI ANCHE

Turris-Juve Stabia, sedicesimi di finale di Coppa Italia di Serie C: il live testuale del match.

Turris-Juve Stabia, il live testuale: allo stadio “Liguori” di Torre del Greco va in scena il secondo turno di Coppa Italia tra due squadre con il morale agli estremi opposti. La vincente affronterà nel prossimo turno la vincente del match tra Avellino e Foggia.

I temi di Turris-Juve Stabia.

La Turris arriva al derby di Coppa Italia con la Juve Stabia con una striscia molto negativa fatta di 4 sconfitte consecutive. Non a caso il tecnico dei corallini, Bruno Caneo sempre fedele al suo modulo tattico 3-4-3 nonostante il periodo di crisi di risultati e di gioco, ha affermato nel post-gara di Casertana-Turris di voler vincere il derby di Coppa anche perchè si gioca contro la capolista del torneo.

Molto probabile che Caneo, così come Pagliuca, diano spazio e minutaggio a chi ha giocato di meno fino a questo momento, pur conservando inalterata la volontà di passare il turno.

Dal canto suo la Juve Stabia arriva al derby di Coppa Italia con il morale alle stelle dopo la doppia vittoria con il Latina e soprattutto a Taranto contro una delle squadre che dovrebbe recitare un ruolo importante in questo campionato.

Numeri sempre più da record per la difesa delle Vespe, prima in Italia in quanto a gol subiti (5 in 12 gare) e seconda solo al Nizza in Europa (4 gol subiti in 11 giornate di campionato).

Il direttore di gara.

L’arbitro del match sarà il sig. Andrea Ancora della sezione di Roma al quarto anno in Serie C con 40 gare dirette in categoria con 18 vittorie interne, 12 pareggi e 10 vittorie esterne. 8 i rigori assegnati e ben 18 le espulsioni decretate.

Gli assistenti saranno: 1° sig. Glauco Zanellati della sezione di Seregno; 2° Marco Sicurello della sezione di Seregno; quarto uomo il sig. Stefano Striano della sezione di Salerno.

Le formazioni ufficiali di Turris-Juve Stabia.

TURRIS (3-4-3): Pagno; Cocetta, Miceli, Frascatore; Saccani, Matera (Scaccabarozzi dal 33° s.t.), Pugliese (Giannone dal 4° s.t.s.), D’Alessio (Franco dal 33° s.t.); Pavone (Esempio dal 45° s.t.), Guida (Rizzo dal 28° s.t.), Nocerino (De Felice dal 4° s.t.).

A disposizione: Iuliano, Fasolino, D’Auria, Giannone, De Felice, Maniero, Primicile, Musumeci, Onda.

Allenatore: sig. Bruno Caneo.

JUVE STABIA (4-3-1-2): Esposito; La Rosa (Picardi dal 1° s.t.), Folino, Vimercati (Ruggiero dal 8° p.t.s.), D’Amore (Faccetti dal 45° s.t.); Gerbo, Maselli, Meli (Erradi dall’8° s.t.); Marranzino; Bentivegna (Piovanello dal 40° s.t.), Guarracino (Aprea dal 45° s.t.).

A disposizione: Signorini, Bellich, Romeo, Piscopo, Baldi, Mignanelli, Bachini, Andreoni, Faccetti, Aprea, Leone, Ruggiero.

Allenatore: sig. Guido Pagliuca.

Angoli: 8-4

Ammoniti: 28° Saccani (T), 29° Guarracino (J), 32° Meli (J), 12° s.t. Picardi (J), 44° s.t. Miceli (T), 46° s.t., 51° s.t. Esempio (T), 7° s.t.s. Gerbo (J).

Espulsi: 23° s.t. Saccani (T)

Primo tempo Turris-Juve Stabia.

GGGOOLLLL DELLA JUVE STABIA: assist di Maselli per Bentivegna che infila subito in rete con un diagonale per il vantaggio delle Vespe!

19° D’Alessio penetra in area di rigore dalla sinistra e mette al centro per D’Auria che tira e la palla va di poco a lato sul fondo. Turris che si rende per la prima volta pericolosa.

26° Gara molto equilibrata con la Juve Stabia che si fa preferire per la fase difensiva molto attenta come al solito controbattendo per ora molto bene alla sterile supremazia territoriale della Turris.

27° Occasione per la Juve Stabia: Bentivegna sotto misura spreca una ghiotta azione della Juve Stabia.

28° Ammonito Saccani per la Turris.

29° Guarracino ammonito per la Juve Stabia.

30° Punizione di Frascatore dal limite per la Turris con grande parata in angolo di Esposito.

32° Meli ammonito per la Juve Stabia.

35° Tiro di Matera dai 35 metri per la Turris, abbondantemente sul fondo.

41° GGOOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: azione di rimessa delle Vespe che conquistano palla a metà campo su errore di Cocetta con Guarracino che smista per Bentivegna che sforna un ottimo assist per Marranzino che indisturbato la mette sotto la traversa per il 2-0 meritatissimo delle Vespe. 

45° Matera ci prova dal vertice sinistro dell’area di rigore, neutralizza Esposito con sicurezza.

46° Ci prova ancora Marranzino ben servito da Guarracino su errato disimpegno ancora di Cocetta, il tiro a giro di destro termina di poco alto sulla traversa. Termina il primo tempo con le Vespe meritatamente sul 2-0, frutto di una supremazia palesata in campo nei primi 45 minuti di gioco. Difesa della Turris tutta da dimenticare.

Secondo tempo Turris-Juve Stabia.

Turris subito in gol: azione sulla fascia sinistra di attacco e passaggio per Pavone che mette in rete battendo Esposito. 

4° Discesa di Folino che entra in area e si divora un gol a pochi passi da Pagno mandando alta la sfera sulla traversa.

Rigore per la Turris: spalla a spalla di D’Amore su Pavone in area di rigore, l’arbitro indica il dischetto forse in maniera frettolosa. Tira Matera e segna il gol del 2-2. 

12° Ammonito Picardi per la Juve Stabia.

23° Secondo cartellino giallo per Saccani e la Turris resta in 10 uomini.

39° Punizione di Bentivegna dal limite a giro con parata di Pagno.

42° Gol della Turris: cross dalla sinistra e colpo di testa di Scaccabarozzi che mette la palla nel sacco per il vantaggio della Turris. 

44° Ammonito Miceli per la Turris.

46° GGOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: Vimercati la mette dentro su punizione battuta da Piovanello e respinta del portiere Pagno. 

51° Ammonito Esempio per la Turris.

Primo tempo supplementare Turris-Juve Stabia.

4° Tiro di Gerbo dal limite con parata a terra di Pagno, portiere della Turris.

17° Punizione altissima sulla traversa di Piovanello dai 25 metri.

Secondo tempo supplementare Turris-Juve Stabia.

GGGOOLLLLL DELLA JUVE STABIA: grandissima azione di Aprea con passaggio filtrante di esterno destro per Piovanello che di sinistro la mette dentro di potenza e precisione per il 4-3 delle Vespe.

6° Combinazione Ruggiero-Faccetti e tiro di quest’ultimo con parata di Pagno. Juve Stabia vicina al quinto gol.

7° Ammonito Gerbo per la Juve Stabia.

10° Grandissimo gol di Aprea su ottimo assist di Faccetti, ubriaca un avversario in dribbling e fa partire un destro di rara precisione tra palo e portiere per il 5-3 delle Vespe. 

13° Marranzino in dribbling in area di rigore fa partire un tiro di poco fuori.

14° Marranzino su cross dalla destra va al tiro a due passi da Pagno che riesce a sventare la minaccia.

17° La Juve Stabia accede meritatamente agli ottavi di finale dove affronterà l’Avellino.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Juve Stabia TV


Casertana, Cangelosi: la Juve Stabia merita ma noi penalizzati

Vincenzo Cangelosi, allenatore della Casertana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza al termine del match con la Juve Stabia
Pubblicita

Ti potrebbe interessare