Taranto-Juve Stabia, Rileggi LIVE 0-2

Taranto-Juve Stabia, segui il live testuale del match dallo stadio Iacovone di Taranto per la 12esima giornata di Lega Pro Girone C

LEGGI ANCHE

Taranto-Juve Stabia, il live testuale del match: due tra le principali rivelazioni di questo campionato si affrontano allo stadio “Erasmo Iacovone” in una gara ricca di significati.

I temi di Taranto-Juve Stabia.

Il Taranto di mister Capuano affronta la Juve Stabia reduce da tre vittorie consecutive e soprattutto forte di una classifica che lo vede al quarto posto a soli 4 punti dalle Vespe e tenta di fare lo sgambetto alla capolista.

La gara arriva al termine di un vero e proprio tour de force per gli uomini di mister Capuano che, a causa dell’iniziale indisponibilità dello Iacovone, hanno dovuto giocare spesso ogni tre giorni nelle ultime settimane.

Mister Capuano, ex tecnico della Juve Stabia in una gara che vede come grandi ex della sfida anche Calvano, Kanoute e Bifulco, metterà in campo i suoi con il consueto modulo 3-4-3 e farà il suo solito calcio fatto di pressing, grande densità in mezzo al campo e ripartenze con verticalizzazioni come mostrato anche nella sfida vinta contro il Messina mercoledì scorso.

La Juve Stabia che affronterà il Taranto.

Dal canto suo mister Pagliuca affronta il Taranto consapevole dei punti di forza della propria squadra che spera di mostrare anche allo Iacovone. Per il tecnico della Juve Stabia sarà importante la massima concentrazione e determinazione in entrambe le fasi, attiva e passiva, in una gara che rischia di essere abbastanza bloccata tatticamente.

La Juve Stabia, che a Taranto dovrà fare i conti con un trio di attacco con i fiocchi composto dagli ex Bifulco e Kanoute e da Pietro Cianci, dovrà confermare anche in questa gara i numeri da record della propria fase difensiva: 7 clean-sheet in 11 gare e migliore fase difensiva nelle serie professionistiche insieme alla Torres (5 gol subiti in 11 gare). E sarà un ottimo crash-test per la migliore difesa del torneo.

Il direttore di gara.

La gara sarà diretta dal sig. Simone Galipò della sezione di Firenze al suo quinto anno in Serie C. 58 le gare dirette con 14 vittorie interne, 24 pareggi e 17 vittorie esterne. 19 i rigori decretati e 16 le espulsioni. Finora in questa stagione 5 gare arbitrate con una vittoria interna, 2 pareggi e una vittoria esterna.

Gli assistenti saranno: 1° sig. Mattia Regattieri della sezione di Finale Emilia; 2° sig. Alessandro Antonio Boggiani della sezione di Monza e il quarto uomo sarà il sig. Giuseppe Costa della sezione di Catanzaro.

Le formazioni ufficiali di Taranto-Juve Stabia.

TARANTO (3-4-3): Vannucchi; Riggio, Antonini Lui, De Santis (Orlando dal 15° s.t.); Mastromonaco, Calvano (Romano 1° s.t.), Zonta (Fiorani dal 34° s.t.), Ferrara; Kanoute, Cianci (Samele dal 25° s.t.), Bifulco.

A disposizione: Loliva, Di Serio, Romano, Bonetti, Samele, Enrici, Kondaj, Heinz, Hysaj, Papaserio, Fiorani, Capone, Orlando.

Allenatore: sig. Eziolino Capuano.

JUVE STABIA (4-3-2-1): Thiam; Baldi, Bachini, Bellich, Andreoni; Buglio, Leone, Romeo (Folino dal 33° s.t.); Piovanello (Meli dal 15° s.t.), Piscopo (Erradi dal 46° s.t.); Candellone (Rovaglia dal 33° s.t.).

A disposizione: Esposito, La Rosa, Maselli, Bentivegna, Meli, Guarracino, Mignanelli, Folino, Gerbo, D’Amore, Rovaglia, Erradi, Picardi, Marranzino, Vimercati.

Allenatore: sig. Guido Pagliuca

Angoli: 4-2

Ammoniti: 20° Calvano (T), 21° Candellone (J), 36° Zonta (T), 5° s.t. Antonini (T),

Espulsi:

Spettatori: 11.000 circa, sold out allo Iacovone.

Primo tempo live Taranto-Juve Stabia.

GGOOOLLLLLL DELLA JUVE STABIA: azione insistita di Leone e perfetto cross di Baldi dalla destra e colpo di testa di Candellone al centro dell’area di rigore per il vantaggio delle Vespe. 

14° Piovanello dal limite fa partire un tiro che termina di poco alto oltre la traversa.

20° Ammonito Calvano per il Taranto per gioco pericoloso.

21° Ammonito Candellone per la Juve Stabia.

27° Mastromonaco cross pericolosissimo al centro dell’area di rigore con deviazione in angolo di Candellone.

31° Punizione battuta sulla trequarti dal Taranto, la palla perviene a Kanoute che fa partire un tiro di destro alto sulla traversa.

34° Va al tiro ancora Kanoute sulla sinistra stavolta nel cuore dell’area di rigore su ottimo assist di Calvano ma la palla termina sull’esterno della rete.

36° Ammonito Zonta per un fallaccio su Piovanello.

44° Grande azione di Romeo sulla fascia sinistra e tiro a giro di destro con grandissima parata di Vannucchi che riesce a mettere in angolo con le punta delle dita. Juve Stabia vicinissima al raddoppio.

49° Finisce il primo tempo con il vantaggio meritato delle Vespe per 1-0 per effetto del gol siglato da Candellone al minuto 6 su cross di Baldi in un’azione molto confusa in cui se la palla non fosse andata in rete probabilmente sarebbe stato fischiato un rigore a favore delle Vespe per atterramento dello stesso Candellone. La Juve Stabia merita comunque il vantaggio anche perchè ha avuto comunque la miglior azione del primo tempo con Romeo ad un passo dal 2-0. Punte tarantine ben bloccate dalla difesa stabiese finora.

Secondo tempo live Taranto-Juve Stabia.

5° Ammonito Antonini per il Taranto.

15° Capuano passa al 4-2-4 con l’ingresso di Orlando, altro ex della Juve Stabia.

20° Grande azione del Taranto con tiro finale di Francesco Orlando e grande parata di Thiam.

21° Rigore per il Taranto: sull’azione d’angolo susseguente un fallo di mani in area di rigore di Baldi su colpo di testa di Bifulco. Rigore però parato incredibilmente da Thiam ancora una volta para-rigori e salva-risultato.

24° Ancora Juve Stabia pericolosa: su azione di angolo, la palla perviene su spizzata di Bellich a Candellone che da ottima posizione sparacchia un tiro lento e prevedibile.

28° GOOOLLLLLLL DELLA JUVE STABIA: raddoppio delle Vespe con Piscopo che raccoglie un ottimo suggerimento di Buglio dopo una grande azione corale delle Vespe e 21 passaggi consecutivi che portano una prima volta al tiro Piscopo con grande parata di Vannucchi e poi ancora Piscopo sulla ribattuta mette in rete per il 2-0 della Juve Stabia. 

37° Azione personale di Bifulco che semina il panico in area di rigore della Juve Stabia e fa partire un tiro che viene deviato in angolo.

49° Finisce con la netta vittoria delle Vespe il match col Taranto. Prova di maturità superata a pieni voti dalla Juve Stabia che resta saldamente al primo posto in classifica dopo 12 giornate.

 

Juve Stabia TV


Casertana, Cangelosi: la Juve Stabia merita ma noi penalizzati

Vincenzo Cangelosi, allenatore della Casertana, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza al termine del match con la Juve Stabia
Pubblicita

Ti potrebbe interessare