Stadio San Paolo, il Comune rifarà la pista d’atletica

La ristrutturazione del San Paolo che il Comune di Napoli sta progettando comprende anche il rifacimento della pista d’atletica. Questo significa — saltata l’intesa con De Laurentiis — mettere una pietra tombale su qualsiasi progetto futuro di affidamento dello stadio, visto che ormai gli stadi moderni — questo peraltro chiede l’Uefa — hanno le gradinate a ridosso del campo di gioco. Ieri c’è stato sopralluogo allo stadio che i tecnici del Coni Servizi, guidati dall’architetto Attilio Magni, insieme all’assessore allo sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello. L’incontro è propedeutico all’erogazione del mutuo da parte del Credito Sportivo per i lavori. Il progetto del Comune prevede il rifacimento degli impianti elettrici, bagni e spogliatoi. Si sostituiranno i seggiolini dell’intero stadio e verranno ristrutturate le palestre e, appunto, la pista di atletica, che quindi non sarà rimossa Con il progetto di massima, il Comune porterà anche una delibera di giunta che chiede l’erogazione di un mutuo tra i 18 e i 22 milioni di euro. A quel punto sarà il credito sportivo a dover deliberarne l’erogazione. Lo riporta il Corriere del Mezzogiorno.

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Kevin Bonacina di Bergamo arbitrerà Juve Stabia-Crotone

Kevin Bonacina, fischietto della sezione orobica, ha un precedente sia con le vespe e sia con gli squali