Somma: Diamo la possibilità ai giovani medici di eseguire i test antigenici

Francesco-Somma-640x340 Più Europa Golfo di Napoli Vaccini in Campania

A chiederlo ai vertici dell’Asl Napoli 3 e’ il dottor Francesco Somma del Movimento Ordinatamente fa un appello ai vertici: Diamo la possibilità ai giovani medici di eseguire i test antigenici.

Una richiesta quella del dottor Somma che rivendica una battaglia fatta con il Movimento di medici e odontoiatri Ordinatamente:
“Grazie ad una nostra battaglia- commenta Francesco Somma – la delegazione trattante della Medicina Generale in Regione Campania ha scelto di estendere l’effettuazione dei test rapidi ai medici senza incarico. Come gruppo siamo stati i primi a dire di dar la possibilità ai colleghi neo abilitati di effettuare i test antigenici .

Grazie al nostro intervento i componenti della delegazione trattante hanno accolto la nostra richiesta e hanno fatto inserire una norma finale che estende l’effettuazione dei test ai medici senza un incarico, ovvero ai neoabilitati. Ora che la possibilità c’è invito i vertici dell’Asl Napoli 3 Sud ad attivarsi in questo senso.

Da medico sono convinto dato l’elevato numero di contagi nel territorio di pertinenza della ASL Napoli 3 Sud che sia realmente il caso di pensare ad uno screening su scala territoriale per identificare le fonti di infezione ancora sconosciute e a fermare un ulteriore aumento della diffusione del virus”