Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Sant’Antonio Abate, maltrattava la moglie e il figlio di 9 anni: arrestato

Sediate contro la moglie e pentolino in faccia al figlio: arrestato marito e padre violento

Sant’Antonio Abate, 53enne del posto è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale, per maltrattamenti in famiglia. L’uomo avrebbe picchiato la moglie colpendola con una sedia alle gambe, e poi avrebbe colpito il figlio alla testa con un pentolino, figlio di soli 9 anni.

I carabinieri sono intervenuti in casa dopo la chiamata della donna: giunti presso l’abitazione della famiglia, la moglie è stata trovata dolorante, in quanto era stata da poco colpita alla gamba dal marito con una sedia, dopo l’ennesima discussione. Trovato dolorante anche il figlio di 9 anni, dopo il colpo alla testa con il pentolino, che lo aveva ferito.

Il 53enne è stato bloccato immediatamente e portato in caserma: la moglie lo ha denunciato e ha raccontato dell’escalation di violenze che andavano avanti già da 17 anni , ovvero dall’inizio del loro matrimonio.
Dopo la convalida dell’arresto, il giudice del tribunale di Torre Annunziata ha sottoposto il 53enne violento al divieto di dimora nel Comune di Sant’Antonio Abate e al divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa. (Il Mattino)

Il 53enne è stato bloccato immediatamente e portato in caserma: la moglie lo ha