15.3 C
Castellammare di Stabia
sabato, Aprile 10, 2021

Roma, Task force contro assembramenti e vendita irregolare di alcolici

Da leggere

ef1f3ab4126e81aeb6825b77caf74c3d?s=120&d=mm&r=g
Maria D'Auria
Giornalista campana di adozione romana. Laureata in giurisprudenza, impegnata nel sociale, appassionata di lettura, scrittura, fotografia. Collaboratrice della testata ViVicentro.it, referente per la Regione Lazio. Esperta di comunicazione, cronaca sportiva, inchieste, eventi.

Polizia Locale, potenziamento controlli esercizi minimarket e assembramenti

Roma, task force contro assembramenti e vendita irregolare di alcolici

Roma- Il Comando Generale della Polizia Locale di Roma Capitale, impegnata da tempo in una costante attività di controllo a tutela della salute pubblica e nella lotta alla vendita abusiva di alcolici, ha messo in atto un piano rafforzato di vigilanza per contrastare la vendita irregolare di bevande alcoliche da parte degli esercizi commerciali cosiddetti minimarket, e i ripetuti episodi di assembramento segnalati nei loro pressi. Già a partire da questo fine settimana sarà messa in campo una task force di agenti che, nell’ambito dei consueti controlli per verificare l’osservanza delle disposizioni anti contagio, svolgeranno mirati accertamenti a contrasto dei fenomeni.

Roma, zona Flaminio- Intervento della Polizia Locale contro gli sversamenti illegali, individuato il responsabile.

Bonifica zona Flaminio- sversamento arredi scolastici (Polizia Locale Roma)Prosegue l’impegno degli agenti della Polizia Locale Capitolina anche contro gli sversamenti illegali di rifiuti sul territorio romano. Nella giornata di ieri, le Pattuglie della PL, reparto Polizia Giudiziaria del II Gruppo Parioli, sono intervenute per liberare un’area verde adiacente allo stadio Flaminio da una quantità ingente di materiale cartaceo, da computer e da banchi e sedie apparentemente destinate ad arredo scolastico. Gli agenti, diretti dalla Dott.sa Donatella Scafati, hanno avviato immediatamente le indagini per risalire al responsabile. Tramite l’analisi degli hard disk dei computer e del materiale cartaceo, è stato individuato l’istituto scolastico e l’autore materiale dell’illecito: l’uomo, di 43 anni, è stato sanzionato e obbligato a sue spese alla bonifica dell’area per mezzo di una ditta autorizzata al trasporto e smaltimento dei rifiuti.

Redazione Lazio/(Maria D’Auria)

ViviCentro TV


Ti potrebbe interessare

Vivi Radio


Ascolta con un altro player
Winamp, iTunes Windows Media Player Real Player QuickTime

Sponsor

Ultime Notizie

- Pubblicità -