“Ringraziate l’ammazza orsi”, danni per 60mila euro alla vigna dei familiari di Fugatti

LEGGI ANCHE

Visite : 1

(Adnkronos) – Distrutte un centinaio di viti per un danno, non assicurato, da 60mila euro come rappresaglia nei confronti del presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti e della sua politica sull’abbattimento degli orsi.  E’ l’azione messa in atto da un gruppo di attivisti nei confronti dei familiari di Fugatti, proprietari delle piante del vitigno Chardonnay allevate a Guyot, in alcuni terreni agricoli nei pressi di via Mama, a Brentino Belluno (in provincia di Verona) danneggiati nella notte. A firmare l’azione con uno striscione con scritto ‘Ringraziate l’ammazza orsi’, lasciato sul posto, l’Alf (Animal liberation front).Nel vigneto sono intervenuti i carabinieri per un sopralluogo e i rilievi.  —cronacawebinfo@adnkronos.com (Web Info)


Tutto pronto per l’Orgoglio Motoristico Romano: il programma

DI CARLO AMETRANO Dal 14 al 15 giugno a Roma nella splendida cornice del Parco del Foro Italico, si svolgerà la III edizione del GRAND...
Pubblicita

Ti potrebbe interessare