Pedullà: “Regini-Napoli, sembra la storia della volpe e l’uva”

Alfredo Pedullà scrive: La parabola della volpe e l’uva. Molto spesso attuale anche quando parliamo...

LEGGI ANCHE

Alfredo Pedullà scrive: La parabola della volpe e l’uva. Molto spesso attuale anche quando parliamo di calciomercato. Perché c’è chi se dà una notizia non di grande rilievo la battezza come se fosse la news dell’anno. Per tutte le notizie ci dovrebbe essere rispetto, noi pensiamo che abbiano lo stesso spessore. Invece c’è chi quando arriva tardi o lungo su una notizia si arrampica sugli specchi. Tipo: il mercato del Napoli? Colpi di basso profilo, i big arriveranno a luglio. Speriamo che non sia come per Calleri al Bologna e poi sicuramente all’Inter da luglio. La storia della volpe e l’uva si adatta perfettamente alla vicenda di Vasco Regini, fresco acquisto del Napoli. Una pista che vi raccontiamo addirittura dallo scorso ottobre quando dicemmo che le possibilità di un approdo in azzurro, anche a parametro zero, sarebbe stato probabile. Ora che il Napoli ha anticipato crediamo che sia stata un’operazione intelligente, stiamo parlando di un centrale difensivo che Sarri conosce a memoria e che vorrebbe valorizzare sempre più. Se ne facciano una ragione gli amici (?) che arrivano tardi e che si arrampicano sugli specchi…

Editoriale Catania – Juve Stabia: 2-0, fino a qui!

Vi proponiamo il nostro pensiero sulla Juve Stabia, espresso nel nostro editoriale post gara con il Catania, terminato 2-0.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare