Palazzo della Gran Guardia, Verona : Anteprima AMARONE 2012 (Francesco Cecoro)

LEGGI ANCHE

Visite : 0
Il Palazzo della Gran Guardia a Verona ha ospitato la tredicesima edizione  di Anteprima AMARONE  2012. Tra  sabato 30 e Domenica 31 Gennaio  i visitatori hanno potuto degustare l’Amarone 2012 che verrà venduto tra un anno .Naturalmente  non potevano mancare le altre annate storiche dal 2008 al 2010. L’ organizzazione affidata e curata dal Consorzio tutela vini  Valpolicella, ha riscontrato grande successo  con affluenza di visitatori  esperti e semplici amanti del buon vino.L’Amarone identifica un territorio, una cultura, un metodo. Un nome che a livello internazionale sottolinea il Made in Italy e che è un ulteriore prestigio di una Italianità che tutti ci invidiano.

Solo una semplice scritta sulle pareti degli stand  asettici con colore monocromatico  ci indirizzavano con la mente al produttore. La preparazione di chi ci raccontava la storia dell’azienda e con cura ci descriveva le caratteristiche organolettiche dell’Amarone, il metodo di produzione, le varie gradazioni, riempiva di sapere anche i pochi non intenditori, colmando la curiosità degli  edonisti amanti dell’Amarone.

Stand AMARONE
Tra gli stand un giovane ragazzo che con delicatezza,gentilezza,con un bon ton di altri tempi carpiva la nostra curiosità sul Suo ruolo in quella Azienda che porta il cognome del fondatore Ettore Righetti suo nonno. Gabriele ci racconta in poche parole la storia di Suo nonno Ettore. Il quale da semplice operaio del consorzio dei vini diviene produttore dell’Amarone.
Il vino prepara i cuori
e li rende più pronti
alla passione.  
Ovidio 
Francesco Cecoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

25 Maggio 2024, Previsioni Meteo Italia e, in dettaglio, per la Campania: Sabato ancora instabile al nord, Miglioramento nel Weekend!

Ciclone in Italia: instabilità al Nord, temporali al Sud e Appennini. Sole e miglioramento domenica.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare