Oltre 3.100 persone controllate nelle stazioni ferroviarie e a bordo dei treni della Sicilia

LEGGI ANCHE

Una persona arrestata ed una indagata, 3.178 persone controllate, 51 treni presenziati, 40 veicoli ispezionati e 325 pattuglie impegnate nei servizi di vigilanza in stazione, a bordo treno e lungo la linea ferroviaria: è questo il bilancio delle principali attività di controllo nella settimana dal 14 al 20 febbraio 2022 dalla Polizia ferroviaria in tutta la Sicilia.

7 i minori stranieri rintracciati, di cui 6 a Palermo e uno a Messina, che si erano arbitrariamente allontanati dalle strutture di accoglienza cui erano stati affidati e che sono stati riaffidati a diverse comunità siciliane.

I servizi di controllo del territorio di competenza sono stati potenziati attraverso la predisposizione di una giornata “Rail Safe Day”, la seconda dell’anno, per la prevenzione di comportamenti scorretti e pericolosi in ambito ferroviario nel corso della quale gli agenti della Polfer di Trapani hanno elevato una contravvenzione ad uno studente minorenne sorpreso ad attraversare imprudentemente i binari.

Come sempre non è mancato l’impegno nelle scuole. Nella scorsa settimana operatori della Polfer di Caltanissetta e di Palermo, nell’ambito del Progetto “Train… to be cool”, hanno incontrato gli alunni delle terze medie dell’Istituto Comprensivo “Salvatore Quasimodo” di Vallelunga Pratameno (CL).  I ragazzi, attraverso slide, filmati e giochi hanno potuto conoscere i pericoli più o meno noti dell’ambiente ferroviario ed apprendere come muoversi in sicurezza in stazione, a bordo treno e nelle immediate vicinanze della linea ferroviaria.

A Palermo gli agenti della Polfer hanno ritrovato e restituito ad una viaggiatrice una borsa contenente documentazione sanitaria dimenticata su una panchina della stazione centrale del capoluogo.

Adduso Sebastiano

(le altre informazioni regionali le trovi anche su Vivicentro – Redazione Sicilia)


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Juve Stabia, il ricordo del 19 giugno 2011 è ancora vivo nella mente dei tifosi gialloblù

Ci sono date e momenti che resteranno sempre nella mente di ogni tifoso. Per i gialloblù il 19 giugno 2011 è una data speciale
Pubblicita

Ti potrebbe interessare