Nuova querelle Zuniga-De Laurentiis, rallentato il prestito al Bologna

La Repubblica di Bologna fa il punto della situazione sulla trattativa che dovrebbe portare Zuniga alla corte di Donadoni: “Zuniga può fare il terzino sia a destra che a sinistra. E’ fermo da tempo, l’unica incognita sono le sue condizioni di salute. Il valore tecnico è indiscutibile. L’annuncio del colombiano però è stato ancora procrastinato. Il Bologna ammette il rallentamento dell’operazione, ma sostiene che col giocatore e col Napoli sia tutto sistemato. Resta da capire, secondo Casteldebole, quando il laterale destro troverà l’accordo con De Laurentiis per liberarsi. In ogni caso, Zuniga è un’operazione molto più complessa di quella che ha portato Floccari in rossoblù: il Bologna, infatti, otterrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto, dunque riservandosi la facoltà di stabilire a fine stagione se le sue condizioni fisiche permetteranno il rinnovo o meno. Zuniga, contemporaneame, deve firmare col Napoli un prolungamento del contratto per spalmare il suo ingaggio da 3 milioni netti a stagione. Solo così il Bologna potrà eventualmente riscattarlo a giugno”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Juve Stabia, Sandro Pochesci a breve sarà il nuovo allenatore

Juve Stabia, nelle prossime ore potrebbe arrivare l'ufficialità di Sandro Pochesci come nuovo allenatore delle Vespe