Nottate di lavoro e tanta grinta, Khedira ci crede

La Gazzetta dello Sport scrive sulle condizioni di Sami Khedira: “Se decidi di correre contro il...

LEGGI ANCHE

La Gazzetta dello Sport scrive sulle condizioni di Sami Khedira: “Se decidi di correre contro il tempo per diminuire i giorni passati lontano dal campo, anche le ore notturne diventano utili per cercare di raggiungere l’obiettivo. Quello di Khedira è scendere in campo nelle due partite clou del mese di febbraio: Juventus-Napoli di sabato e Juventus-Bayern di martedì 23 febbraio. Se ci riuscirà il merito sarà della sua forza di volontà, del lavoro dello staff medico della Juve e anche dell’ex dottore del Bayern Monaco, che continua a seguirlo anche in bianconero. Stiamo parlando di Hans-Wilhelm Muller-Wohlfahrt, medico della nazionale tedesca e fino a poco tempo fa anche del club bavarese. In realtà Khedira ha alzato ancora di più l’asticella: rientrare con il Napoli, ovvero 13 giorni dopo infortunio. La Juve inizialmente aveva parlato di un stop di 2-3 settimane, Allegri però nei giorni scorsi ha svelato che spera di riaverlo in gruppo in settimana: il viaggio bavarese ha acceso nuove speranze. Khedira dovrà lavorare sodo, seguendo un programma di recupero mirato. Se dovesse farcela sarebbe davvero un miracolo. Di sicuro Allegri non correrà alcun rischio: Khedira sabato giocherà solo se sarà lui stesso a sentirsi pronto. Il Napoli è importante, ma 10 giorni dopo c’è l’andata degli ottavi di finale con il Bayern e quel giorno Sami vuole essere in campo”.

Lega Pro, il campionato degli stadi inagibili – La Bastonatura

Lega Pro, diversi i casi di squadre costrette nei tre gironi ad avere stadi inagibili e a dover giocare in uno stadio diverso dal proprio
Pubblicita

Ti potrebbe interessare