Non era Grassi l’elemento che avrebbe voluto Sarri nell’immediato

La Gazzetta dello Sport scrive di un Maurizio Sarri che avrebbe voluto un centrocampista diverso rispetto a Grassi: “Con l’arrivo di Alberto Grassi, Maurizio Sarri ha avuto il sesto centrocampista, l’eventuale alternativa ad Allan e Hamsik. Da qui a fine stagione, l’ex atalantino potrebbe trovare spazio soprattutto se il Napoli dovesse andare avanti in Europa League. Probabilmente, non era Grassi che l’allenatore avrebbe voluto nell’immediato. Con la squadra lanciata e con un primato da difendere, avrebbe preferito un mediano già pronto, magari con maggiore esperienza, in grado di essere subito pronto per le grandi sfide. In prospettiva, tuttavia, Grassi è uno dei giovani più promettenti. Il ragazzo ha dimostrato grande sicurezza e nessun timore nell’affrontare gli avversari: tra le sue caratteristiche, infatti, c’è la grande determinazione che gli permetterà di garantire al centrocampo napoletano anche la fisicità”

Commenta

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbe interessare

ViviCentro TV


Ultime Notizie

Disegno di legge sull’Autonomia: il Cdm approva all’unanimità

Il Consiglio dei Ministri ha approvato all'unanimità il disegno di legge sull'Autonomia differenziata presentato dal ministro per gli Affari regionali Roberto Calderoli (noto per il suo porcellun) .
[do_widget "HTML personalizzato"]