Napoli-Salernitana, denunce e sanzioni della Questura

LEGGI ANCHE

Napoli-Salernitana, denunce e sanzioni della Questura: il comunicato ufficiale sulle sanzioni irrogate in occasione del match del “Maradona”.

IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA QUESTURA DI NAPOLI SU DENUNCE E SANZIONI IRROGATE A MARGINE DELLA GARA NAPOLI-SALERNITANA ALLO STADIO “DIEGO ARMANDO MARADONA”.

“Ieri, nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura per l’ordine e la sicurezza pubblica nell’area dello stadio “Maradona” in occasione dell’incontro di calcio di Serie “A” Napoli-Salernitana, gli agenti del Commissariato San Paolo, durante i servizi di filtraggio per l’accesso allo stadio, hanno sanzionato 7 persone per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo, di cui due per tentativo di accesso senza biglietto ed altre 5 poiché trovate in possesso di sostanza stupefacente; queste ultime sono state, altresì, sanzionate amministrativamente.

Inoltre, i poliziotti hanno denunciato 4 persone, tra i 21 e i 48 anni poiché trovate in possesso di fumoni; nei loro confronti è stata avviata la procedura finalizzata all’emissione del Daspo.

Ancora, a seguito dei controlli effettuati con l’utilizzo dei lettori ottici portatili, sono stati ritirati 19 biglietti per sospetta irregolarità.

Infine, durante i servizi di controllo del perimetro dell’impianto sportivo, finalizzati anche al contrasto del fenomeno dei parcheggiatori abusivi e della sosta selvaggia, sono stati sanzionati 4 parcheggiatori abusivi, mentre personale della Polizia Locale ha rimosso 30 autovetture in sosta vietata”.


L’Italia ad un passo dall’eliminazione con la Croazia acciuffa il pari all’ultimo secondo e vola agli ottavi!

Decisivo per la rete qualificazione il subentrato Zaccagni che batte Livakovic con un preciso tiro a giro sul secondo palo
Pubblicita

Ti potrebbe interessare