Mister Zavettieri: Speriamo che il match di domani segni la svolta della nostra stagione..

Alla vigilia della partita casalinga contro il Catanzaro abbiamo raccolto le impressioni del tecnico delle...

LEGGI ANCHE

Alla vigilia della partita casalinga contro il Catanzaro abbiamo raccolto le impressioni del tecnico delle Vespe, Nunzio Zavettieri, su campo, mercato ed infortuni.

Ecco le parole dell’allenatore:

Ci prepariamo ad affrontare un match delicato, in casa, dove la vittoria manca da troppo tempo. Al solito, purtroppo, le assenze sono tante ma non dobbiamo pensarci ed al contrario serve concentrarci solo sul campo.

Sicuramente domenica torneremo a giocare con la difesa a quattro, grazie al rientro di Cancellotti dalla squalifica; devo valutare invece le condizioni di Del Sante. A prescindere dai moduli dovremo entrare in campo determinati, affamati e vogliosi di portare a casa i tre punti.

Forse il rocambolesco pareggio con l’Ischia ha lasciato delle scorie negative nel gruppo; quel match ci ha un po’ condizionato e il morale dei ragazzi ne ha decisamente risentito. Ora però non dobbiamo guardare al passato ma, al contrario, puntare a fare bene in questa seconda parte di stagione.

Non nascondo che il mercato di gennaio ha influito sui risultati altalenati delle ultime partite perché le voci sui trasferimenti non permettono ai calciatori di concentrarsi al meglio. Sono gli ultimi giorni di trattative, poi, finalmente potremo pensare solo al calcio giocato. Gli ultimi innesti di Diop e di Lisi sono sicuramente importanti, così come quello del difensore bulgaro Navratil, e so che posso contare su di loro.

Dispiace tanto per i punti che mancano. Prima o poi la striscia positiva sarebbe finita; è avvenuto contro una grandissima squadra che pare abbia fatto contro la Juve Stabia la miglior partita del proprio campionato. Sono consapevole delle mie responsabilità ma so altrettanto bene che poche volte capita in una stagione tanta sfortuna come quella che ci ha afflitto. Prendete Del Sante ad esempio, il suo arrivo doveva rappresentare la svolta offensiva della nostra stagione ma il ragazzo si è subito infortunato..incredibile. Adesso speriamo che il periodo negativo sia alle spalle e che si possano recuperare i punti persi.

Il Catanzaro con l’arrivo nel nuovo tecnico ha dato una svolta alla propria stagione. Sono convinto che i calabresi verranno qui per puntare alla vittoria giocando a viso aperto. Noi dovremo essere bravi a sfruttare al massimo il fattore casalingo e a prendere tre punti che sono fondamentali per il nostro campionato.

Raffaele Izzo

 

Juve Stabia TV


Juve Stabia-Turris, Menichini: nel secondo tempo più giusto il pari

Leonardo Menichini, allenatore della Turris, ha rilasciato alcune dichiarazioni in sala stampa al termine del match con la Juve Stabia
Pubblicita

Ti potrebbe interessare