Lino Banfi e Lucia Lagrasta: un amore lungo 64 anni. Il dolore dell’attore per la perdita di sua moglie.

LEGGI ANCHE

Lino Banfi e Lucia Lagrasta si amavano da oltre 60 anni ed è proprio citando l’amore che va oltre la morte che vogliamo oggi rappresentare il dolore dell’attore per la perdita della sua adorata consorte.

In un’intervista rilasciata non molti anni fa , parlando della malattia della moglie, Lino Banfi esordì così: “… A volte mi chiede come farò quando lei non sarà più in grado di riconoscermi. E io, per tranquillizzarla, le rispondo che ci ripresenteremo un’altra volta”.

Straordinaria affermazione che evidenzia quanto siano stati legati e innamorati Lino e Lucia.

La malattia di Lucia Lagrasta: l’Alzheimer

Lucia Lagrasta, 85 anni, moglie di Lino Banfi, era malata di Alzheimer da lungo tempo.

L’attore è sempre rimasto accanto alla moglie durante tutto il periodo della malattia e in una intervista aveva raccontato che Lucia aveva sempre fatto un po’ di confusione e che aveva paura di morire.

Lino l’ha sempre amata e la rassicurava dicendo che la maggior parte della gente che muore fossero uomini e che quindi a lei  sarebbe toccato molto più in là.

Il loro incontro e la storia di un grande d’amore

Lino Banfi e Lucia Lagrasta si erano conosciuti a Canosa di Puglia nel 1952: lei 13 anni, faceva la parrucchiera e lui, 15 anni, era un aspirante attore.

Lino stava per trasferirsi a Milano per coronare il suo sogno e, in quel lungo periodo lontano dalla Puglia, aveva continuato a scrivere a Lucia: la coppia era sempre rimasta in contatto. Poi, nel 1962 convolò a nozze dopo dieci anni di fidanzamento.

Dal loro matrimonio sono nati due figli, Rosanna e Walter.

Di Leoman3000 di Wikipedia in italiano, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=37776182

Rosanna Banfi e le parole d’addio a sua madre

A dare l’annuncio della morte di Lucia Lagrasta è stata la figlia Rosanna Banfi, con un lungo post su Instagram condividendo sul social una foto da giovane della mamma in bianco e nero: «Ciao Mami, ora sei di nuovo così. Buon viaggio».

Le parole d’addio lasciano trasparire una ricerca di serenità e di pace che Rosanna Banfi, nel suo ultimo saluto, desidera augurare a sua madre.

La lettera di Lino Banfi a Papa Francesco

Non molto tempo fa Lino Banfi ha scritto una lettera a papa Francesco in cui gli chiedeva di farlo morire insieme con la moglie tenendosi per mano come avevano sempre fatto nella loro vita.

Una richiesta difficile anche per il Papa che ha comunque risposto a Banfi di non avere il potere di esaudire il suo desiderio ma solo quello di pregare per loro.

Mara Venier: l’amica che ha sempre incoraggiato Lino Banfi

Come dice il proverbio “I veri amici si vedono nel momento del bisogno”. Lo ha sempre saputo bene Lino Banfi che ha sempre potuto contare sul supporto di un’amica speciale: Mara Venier.

In occasione del suo 82esimo compleanno, l’attore pugliese aveva confidato il dolore per la malattia che stava vivendo la moglie.

Forza Lino, ti voglio bene“, aveva scritto la Venier alcune ore dopo sui social, esprimendo tutta la sua vicinanza.

Mara, presente alla sua ultima festa di compleanno volle condividere uno scatto insieme con l’amico su Instagram: stretti in un abbraccio, i due si gustano un calice di vino e sorridono.

A corredo la didascalia: “Ieri al compleanno del mio adorato Lillino…..forza Lino ti voglio bene“.

Ed è proprio così che vogliamo salutare il nostro adorato Lino stringendoci a lui in un enorme abbraccio!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Castellammare di Stabia: Riqualificazione e rigenerazione del quartiere Savorito

E' notizia di oggi che è stato aggiudicato in via provvisoria l'avvio dell’intervento di riqualificazione dell'intero quartiere.
Pubblicita

Ti potrebbe interessare