La Sicilia Cresce In Salute (Mauro Lo Piano)

LEGGI ANCHE

Visite : 0

Crocetta oggi è stato ospite di RAI 1, ha parlato della Sicilia, per lui l’Isola in questi ultimi 3 anni è cresciuta in salute.

Se consideriamo questa splendida isola come un bacino strapieno di amianto e di insediamenti industriali capaci di inquinare l’ambiente e di renderlo invivibile come dargli torto.

Annualmente non si contano più i decessi dovuti a problemi respiratori, l’amianto ne è la principale causa, la Sicilia è considerata una discarica di materie inquinanti a cielo aperto.

La Regione Siciliana è rimasta sempre più assente per risolvere questi problemi, l’isola è considerata una delle aree più a rischio per quanto riguarda le patologie collegate a questo problema. Annualmente si contano centinaia di decessi dovuti a problemi respiratori.

La Regione Sicilia in questi ultimi anni ha dato ampio spazio anche alle trivellazioni, la scusa era di recuperare posti di lavoro, niente di più falso, si sono solo salvaguardati gli interessi delle grandi compagnie petrolifere, non certo collegati a problemi occupazionali.

Crocetta ha rappresentato i poteri forti, una delusione per tanti i Siciliani,  che avevano creduto nelle sue parole e nelle sue capacità prima che venisse eletto.

In questi mesi l’Osservatorio Nazionale Amianto promuoverà un’azione legale contro la Regione per la mancata applicazione della Legge del 2014, per la mancata realizzazione del piano regionale sull’amianto e citera’ in giudizio anche lo Stato. Unico problema sarà il tempo ci vorranno anni luce prima che il problema possa essere risolto.

La Sicilia con il suo clima, con le bellezze naturali, avrebbe potuto vivere di turismo, il lavoro a migliaia di giovani non sarebbe mancato, purtroppo abbiamo avuto la sfortuna di essere governati da gente a volte avida altre volte incompetente che l’anno impoverita e resa una terra sterile.

Oggi la Sicilia viene chiamata la Terra dell’Amianto, in questo tragico destino vi sono alcune importanti Città :

Gela
Siracusa
Ragusa
Messina
Palermo

“Auguri” Presidente Crocetta per le prossime elezioni, visto che ha deciso di ricandidarsi, immagino che si sarà fatta una stima dei voti che potrebbe prendere, mancheranno “sicuramente”  il migliaio di voti di tutti quelli che in questi anni sono deceduti a causa dell’ inquinamento dell’ambiente.

Mauro Lo Piano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Amedeo Colella presso la libreria Mondadori Bookstore di Castellammare di Stabia

Il professore della napoletanità ha presentato i suoi libri: Napoli 365 – Tutte le cose da fare a Napoli ogni giorno dell’anno e I nuovissimi Quiz di NAPOLETANITÀ
Pubblicita

Ti potrebbe interessare