Fazio Juve Stabia
Fazio Juve Stabia

Juve Stabia, ufficiale la cessione di Lito Fazio al Catanzaro

Juve Stabia, ufficiale la cessione di Lito Fazio al Catanzaro. Il comunicato ufficiale della società stabiese con i ringraziamenti al calciatore ex Ternana

Juve Stabia, ufficiale la cessione di Lito Fazio al Catanzaro

 

Come anticipato dalla nostra redazione nei giorni scorsi, Lito Fazio, ormai ex difensore della Juve Stabia, lascia le Vespe in direzione Catanzaro. Nel 3-4-1-2 o 3-5-2 di mister Calabro, presumibilmente Fazio potrebbe andare a ricoprire il ruolo di difensore nei tre del pacchetto difensivo oppure essere impiegato a centrocampo come quinto o quarto di destra. Il Catanzaro nella corsa a Fazio ha superato il Catania, che era l’altra squadra fortemente interessata ad assicurarsi le prestazioni del difensore ex Ternana e Juve Stabia.

Fazio è arrivato tra le Vespe dalla Ternana la scorsa estate nell’operazione che ha visto il contemporaneo passaggio del centrocampista Luigi Viola alla Ternana, quest’ultimo poi bloccato da importanti guai fisici.

Nell’ultima stagione di Fazio in Serie B alla Juve Stabia purtroppo culminata con l’amarissima retrocessione delle Vespe in Serie C, il difensore ex Ternana si è rivelato un importante jolly difensivo utilizzato sia a destra che come centrale difensivo. Molto bene nel girone di andata, qualche defaillance di troppo nella fase post-lockdown dove in verità è stato tutto il reparto difensivo delle Vespe a subire qualche gol di troppo. Grave l’errore di Benevento dove ha spianato la strada a Sau con un errore marchiano per la vittoria dei sanniti.

Di seguito il comunicato ufficiale della società gialloblè che ufficializza il passaggio di Lito Fazio al Catanzaro di mister Calabro.

“Rendiamo noto che è stato perfezionato l’accordo con l’U.S. Catanzaro per la cessione, a titolo definitivo, delle prestazioni sportive del difensore Pasquale Daniele Fazio, classe ’89.

A Fazio, esempio di professionalità e abnegazione, vanno i ringraziamenti di tutta la società e l’augurio di un futuro sempre più ricco di soddisfazioni personali e professionali.

S.S. Juve Stabia”. 

 

a cura di Natale Giusti

Ascolta la WebRadio