Juve Stabia - Picerno Calcio Serie C (60) TONUCCI
Juve Stabia - Picerno Calcio Serie C (60) TONUCCI

Juve Stabia – Picerno (2-3). La fotogallery di ViViCentro

Guarda le foto di Juve Stabia – Picerno realizzate dal nostro fotografo Giovanni Donnarumma che ci raccontano così la sconfitta delle Vespe allenate da Novellino con i ragazzi di Mister Palo allo stadio Menti di Castellammare di Stabia.

FORMAZIONI UFFICIALI JUVE STABIA-PICERNO.

JUVE STABIA (3-5-2): Lazzari; Cinaglia (Schiavi dal 31° s.t.), Tonucci, Caldore; Donati (Bentivegna dal 36°), Davì (Evacuo dal 14° s.t.), Berardocco, Altobelli, Rizzo; Eusepi, Panico.

A disposizione: Russo, Sarri, Stoppa, Scaccabarozzi, Squizzato, Della Pietra, Lipari, Troest, Esposito,

Allenatore: sig. Walter Alfredo Novellino.

PICERNO (4-2-3-1): Albertazzi; Finizio (De Cristoforo dal 33° s.t.), Allegretto, Ferrani, Guerra; Pitarresi, De Ciancio; De Marco (Setola dal 23° s.t.), Vivacqua (Terranova dal 16° s.t.), Reginaldo (De Franco dal 33° s.t.); Gerardi (Coratella dal 23° s.t.).

A disposizione: Viscovo, Summa, Alcides Dias, Dettori, Coratella, Carrà, Viviani

Allenatore: sig. Antonio Palo.

Angoli: 6-2

Ammoniti: 12° Tonucci (J), 24° Finizio (P), 22° s.t. De Ciancio (P)

Spettatori: 1.500 circa

I GOL

15° Picerno in vantaggio: Vivacqua ben lanciato serve un pallo d’oro a De Marco che insacca senza problemi battendo Lazzari in diagonale. Azione nata da una palla persa banalmente a centrocampo da Caldore.

32° Raddoppio del Picerno. Palla persa clamorosamente da Berardocco su appoggio di Donati. Ottimo lancio di Gerardi per Vivacqua che tutto solo si presenta davanti a Lazzari e lo trafigge senza alcun problema.

34° GGGOOOOLLLL DI EUSEPI: da angolo battuto da Berardocco dalla sinistra, colpo di testa di Eusepi che batte Albertazzi. La Juve Stabia ritorna in partita.

11° Gol di Gerardi per il Picerno che va sull’1-3. Cross dalla sinistra e perfetto colpo di testa di Gerardi che insacca.

19° autogol del Picerno che rimette in partita la Juve Stabia. Autorete di Ferrani su cross proveniente dalla destra e dopo un batti e ribatti in area di rigore la palla si infila alle spalle del portiere ospite.

Ascolta la WebRadio